Anche quest’anno tornano i mercatini di Natale in Trentino

Nella zona delle alpi poco prima dei giorni di Natale molti paesi organizzano esposizioni con stand dove comprare i regali.

24/nov/2010 08.53.35 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Oltre alle tradizionali usanze più o meno diffuse per festeggiare o per rendere unici i giorni natalizi, ogni anno, straniere o meno, una serie di nuove consuetudini entrano nei nelle nostre abitudini con il passare degli anni. Tra le varie tradizioni natalizie il mercatino di Natale è una di quelle che si sta affermando di più nel nostro paese. Nella zona delle alpi poco prima dei giorni di Natale molti paesi organizzano esposizioni con stand dove comprare i regali. Una piacevole alternativa allo shopping massivo per le strade affollate dei negozi moderni delle grandi città.

 

Cercando su un qualsiasi motore di ricerca “mercatini di Natale del Trentino”, per esempio, potrete organizzare una piccola vacanza di qualche giorno per scoprire un nuovo modo di effettuare il giro per comprare i regali. Passeggerete per gli stand per ammirare le decorazioni artigianali per il vostro albero e per la vostra casa in modo da rendere speciale gli ultimi giorni dell’anno e assaggerete i prodotti tipici della regione, in esposizione ai banchi dedicati alla gastronomia locale.

 

Tra tutti i mercatini di Natale di Arco è uno dei più rinomati. La cittadina è situata nel cuore del Garda Trentino e offre paesaggi suggestivi che potrete ammirare grazie alle visite guidate completamente gratuite nei giorni del mercato. Tra i prodotti gastronomici vi aspettano alcune squisitezze come il brulé di mele o gli strauben. Il programma è ricco anche di spettacoli, organizzati per tutta la durata della manifestazione (dalla metà di novembre fino al ventitre dicembre). Tra gli eventi da segnalare per rendere speciale l’edizione del 2010 è obbligatorio segnalare lo spettacolo pirotecnico del sette dicembre con i fuochi artificiali sparati dal castello e il weekend dedicato ai bambini con la novella di Dickens “A Christmas carol” che messa in scena lungo le vie del centro.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl