LOW ROCK FESTIVAL 2012 BRESCIA ; The Death of anna karina, Drink to me, Dimartino e tanti altri

09/lug/2012 10.27.02 Patty Valsecchi Music Promoter Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



Ciao quando possiamo fissare l'intervista x questo festival e anche x il Brescia Beer Festival???
grazie Patty

Giunto alla 6° edizione torna a luglio a Bagnolo Mella (Bs) il consueto appuntamento con i giovani e la musica .


13-14-15 Luglio 2012


Associazione Sessione Mista in collaborazione con la cooperativa Progetto Es.pro
presentano

LOW ROCK FESTIVAL

presso

il parco delle scuole elementari di via Martiri della libertà (piazza resistenza)

BAGNOLO MELLA

(BRESCIA)


ingresso gratuito

apertura cancelli ore 18.30


bancarelle, stand gastronomici e mostre d'arte


venerdi' 13 luglio, inizio concerti ore 21.30.


The Death of anna karina

Sono una delle band più prodigiose e acclamate della penisola, capaci di infuocare da oltre dieci anni i palchi italiani ed europei. Sono tornati da poco con delle novità importanti, tra cui la più significativa è senza dubbio un disco cantato totalmente in italiano, che segna la loro svolta definitiva verso la madrelingua. “Lacrima / Pantera” 

Verbal

La musica dei Verbal frammenta e ricompone linguaggi. Li usa tutti, ma non ne parla nessuno. La musica dei Verbal è matematica che respira e sanguina. Tenta di ricomporre il mondo fin dove è possibile. Ne immagina un’utopia dove tutto conviva in un’alternanza di implosioni ed esplosioni. Non ha una faccia ma varie, non ha una lingua ma molte, non ha un genere ma tanti. Poliforme e poliglotta, inquieta e trans-genere. Anzi, trans-rock. Contamina math-rock e funk, post-rock cinematico e rumorismi.



sabato 14 luglio, inizio concerti ore 21.30


Drink To Me

Dal 2002 con furore. 4 demo autoprodotti. Tre album ("Don't panic go organic!" Midfinger-2008, "Brazil"Unhip-2010, "S" Unhip-2012).160 concerti ovunque in Italia e ultimamente in Scandinavia.

Considerati dalla stampa specializzata come una delle band più interessanti del panorama indipendente italiano

Be forest

Be Forest, interessantissimo trio proveniente da Pesaro autore quest’anno di un album d’esordio veramente molto bello intitolato “Cold”.




Domenica 15 luglio, inizio concerti ore 19.30


Dimartino

Antonio Dimartino è un giovane musicista nato a Palermo che ha da poco pubblicato il secondo disco “Sarebbe bello non lasciarsi mai, ma abbandonarsi ogni tanto è utile” con Picicca dischi, dopo aver partecipato per diversi anni nel gruppo dei Famelika, realtà storica della scena palermitana e dopo l'album d'esordio, prodotto da Cesare Basile, uscito a gennaio 2011, intitolato CARA MAESTRA ABBIAMO PERSO. I Dimartino ricalcano le sonorità della forma canzone italiana degli anni Settanta e Ottanta di Rino Gaetano e Lucio Battisti. Al disco d'esordio, oltre a Giusto Correnti alla batteria e Simona Norato al piano,synt e chitarre, hanno partecipato anche Le luci della centrale elettrica (“Parto”), Brunori Sas e Mariposa.

Angela Kinczly

Geniale.Accattivante. Affascinante. E soprattutto ricca di talento.Sono questi gli epiteti che più si addicono alla cantante bresciana Angela Kinczly,

Intercity

Intercity nascono nel 2008 sulle ceneri degli Edwood (all’attivo 3 splendidi album), e al nucleo originale composto da Fabio e Michele Campetti e Pierpaolo Lissignoli si unisce la cantautrice milanese Anna Viganò.



Per informazioni contattare

recstudiobagnolo@gmail.com

elvecio@hotmail.it 
cell.3387742145

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl