musica live PER LA LOTTA CONTRO LA SCLEROSI MULTIPLA : PHONOCULT FESTIVAL 2012 22 LUGLIO CON HOT GOSSIP, PALETTI, GURUBANANA, BELGESTO E TANTI ALTRI

16/lug/2012 12.10.10 Patty Valsecchi Music Promoter Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

HOT GOSSIP, PALETTI, GURUBANANA, BELGESTO, MOSCOW RAID, FRENCH WINE COCA, LAUREX PALLAS, JOAN THIELE, SPEEDLINER
musica live

PER LA LOTTA CONTRO LA SCLEROSI MULTIPLA


CULT. + PRODUZIONI DADA + AISM BRESCIA 
con Ass. ContattoDiretto 
con la collaborazione de
LATTERIA ARTIGIANALE MOLLOY & SPARTA.

presentano:

PHONOCULT


OneDay Festival

22 LUGLIO 2012 dalle 17.30
Strada antica mantovana 112, Brescia

@ Giardini Festa Aism - BRESCIA
il ricavato sarà devoluto all'AISM di Brescia per la lotta contro la Sclerosi Multipla!

Tutto in una sola giornata, Sette ore di musica live, 2 Palchi, 9 bands e 30 artisti, cucina da farvi dimenticare quella di casa vostra, miscelati alcolici e ghiacciati contro la penuria mentale, gelati esclusivamente da bere come si faceva una volta, ingresso rigorosamente libero e gratuito.


live sui palchi:

HOT GOSSIP
Gli Hot Gossip sono un gruppo Indie Rock. La loro esperienza vede inizio nell’estate Milanese del 2004 e nasce dall'unione delle esperienze di Giulio Calvino, di Luca Fontaneto e Nicola Zalone.Calvino usciva da un'esperienza da cantante/chitarrista dei Candies, con i quali aveva pubblicato due album "Living Our Homes" e "Dense Waves Make Your Eyes Wider", durante la realizzazioni dei quali spiccano collaborazioni con artisti quali John Convertino dei Calexico e Kevin Branstetter dei Trumans Water; mentre Fontaneto e Zenone uscivano dall'esperienza coi "The Fog in The Shell", rispettivamente da batterista e bassista. Cominciano a collaborare subito con la Ghost Record con la quale pubblicano nel 2005 il loro primo singolo "Stab City" registrato e prodotto da Giulio Favero (ex One Dimensional Man) presso lo studio di registrazione “La Sauna” di Varano Borghi. Il singolo è in realtà una vera e propria presentazione della band che con tre canzoni fanno conoscere i loro suoni che sono forti e vivaci e rievocano i Brainiac e The Strokes. Il 10 aprile 2006 vede la pubblicazione del loro primo album “Angels” (Ghost Records/Audioglobe) che riscuote discreto successo, tanto che la traccia “Haarp” è presente nella compilation “Keep An Open Mind Or Else” pubblicata dall’etichetta giapponese Rallye. La traccia “Real Mess” viene pubblicata invece nella compilation “Taliters Is Five” pubblicata dalla francese Taliters in occasione del suo 5 anni di attività. Nel settembre 2006 Sergio Maggioni (ex chitarra dei puntoG) sostituisce Nicola Zelone che chiude così la sua esperienza con i PuntoG. Il 2007 è un anno itinerante per la band che si sposta e si esibisce per tutta Europa toccando il festival Eurosonic (11 gennaio Groningen, Paesi Nederland), la fiera internazionale di Popkomm (20 settembre Berlino) al club NBI e all’evento itinerante This Is Wanted (organizzato da Wrangler, con la partnership dell’etichetta discografica Ghost Records) che ha fatto tappa in Spagna a Barcellona, in Norvegia a Stoccolma e in Italia a Milano, dove l’evento This Is Wanted è stato ospitato all’interno di una tre giorni di arte, design, cinema e musica in piazza del Cannone. I jeans portano bene agli Hot Gossip che dopo alla partecipazione all’evento organizzato da Wrangler partecipano all’evento “Lee Rocks”, che raduna a Milano artisti e band del panorama alternative-rock Europeo. Compaiono nella colonna sonora di “Non pensarci” con il brano “Real Mess” (dall’album Angels). Nel maggio del 2008 interpretano loro stessi nel film “Gli Ultimi della Classe”, commedia che racconta le storie quotidiane di un liceo classico di una piccola cittadina di provincia e dei suoi studenti. Nel 2008 seguo altre esibizioni live e a fine anche la separazione con Luca Fontanedo, che viene sostituito da Giacomo Zatti. Nel marzo 2009 esce “You Look Faster When You Are Young”. Ad ottobre dello stesso anno firmano il brano Tutto questo scorre contenuto nell'album Sulla mia pelle di Noemi.

PALETTI
Il 2012 si apre con un esordio sia linguistico che di formazione per Pietro Paletti, bassista e voce dei THE R’S ma anche produttore e compositore per documentari e spot pubblicitari internazionali.
Si presenta in versione cantautore, e lascia solo apparentemente l’attitudine internazionale per ritornare nell’alveo di un cantautorato italiano intimo, familiare, casalingo.
Capace non solo di descrivere ma di interpretare episodi significativi di vita quotidiana come parlare con un ragazza (Adriana) o raccontare del rapporto con i genitori (Raccontami di te). Paletti parla anche di se’ (Tricerebrale, il Geco) o di rapporti con gli altri (Alla mia età) e lo fa con animo italiano che emerge dagli echi diBattisti, per arrivare a Battiato ma con sonorità’ che gli sono più abituali come Beck ed i Seventies di Bowie.
Cinque brani racchiusi in un EP sincero e diretto: siete invitati a casa PALETTI.

GURUBANANA

GuruBanana è il progetto dell'eclettico Andrea Fusari, coadiuvato da Giovanni Ferrario. Con due dischi, l'omonimo del 2008 e Karmasoda, prodotto da Shyrec nel gennaio del 2011, GuruBanana riesce a sfondare i limiti imposti dalla moderna escatologia musicale, che invece di semplificare l'approccio all'ascolto, crea nuovi clichés e di conseguenza barriere.

BELGESTO
Alberto ha il suo approccio alla musica all’età di 6 anni, quando inizia a seguire corsi di teoria della musica, clarinetto e sax. Durante gli anni del liceo ha entra in una cover-band, gli Stone Martens, e contemporaneamente inizia a comporre le sue prime canzoni. Finito il liceo Alberto vende il suo sax e si compra un sequencer e una batteria elettronica e comincia ad arrangiare i suoi pezzi presso il Silver Poddu’s Studio, con il prezioso aiuto di CARLO PODDIGHE. Poi distribuisce il suo materiale in tutte le etichette discografiche italiane. 
E’ ENRICO ROMANO della SONY MUSIC PUBLISHING ad accorgersi di lui e a proporgli un contratto editoriale. L’incontro va bene e, dopo qualche mese, Enrico presenta Alberto a GIORGIO BALDI, co-produttore e chitarrista di Max Gazzè. A sua volta Giorgio Baldi presenta il progetto a STEFANO SENARDI, presidente e fondatore della NUN ENTERTAINMENT, l’etichetta che dopo un anno pubblica il suo album d’esordio. L’album viene realizzato a Roma allo studio PLASTIC e viene prodotto da Giorgio Baldi e GIANLUCA VACCARO. Molti sono gli ospiti che collaborano al disco: MAX GAZZE’ (che ha suonato il basso in “Silvia”, “La Festa”e “Cellule”, di cui è co-autore), NICCOLO’ FABI (chitarra acustica in “Marzapane”, CRISTIANO GRILLO, EMANUELE BRIGNOLA, MAURO PAGANI, PIERO MONTERISI, LUCA FANTACONE, CLEMENTE FERRARI , GIANMARCO MARTELLONI, UMBERTO IERVOLINO, GUIDO ANDREANI. Alla fine del 2001 esce il singolo “NON E’ SUCCESSO NIENTE” seguito all’inizio del 2002 dall’album omonimo. Il secondo singolo estratto, presentato in una puntata di TROPICAL PIZZA (Radio Deejay) in cui Alberto è stato ospite, si intitola “SILVIA”.


Si esibiranno anche

MOSCOW RAID, FRENCH WINE COCA, LAUREX PALLAS, JOAN THIELE e SPEEDLINER


guarda dov'è: http://goo.gl/maps/nKzU
per i vostri navigatori: STRADA ANTICA MANTOVANA 112, BRESCIA (BS)



info: http://www.cultpage.com/ 
+39 335 71 08 408  

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl