Storie Digitali la memoria del passato è un bene da condividere

06/ott/2008 15.17.01 Ogami Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

"La realtà di ogni giorno si presenta a noi con molti motivi di stupore. Questo stupore, per
noi che la guardiamo, rimane spesso nella nostra memoria in maniera indelebile” – Ermanno
Olmi (da Postazioni per la memoria)
"La conservazione dei vecchi film non si deve limitare a quelli commerciali. I filmati
amatoriali non solo catturano importanti momenti privati delle nostre vite familiari, ma
alcuni sono anche documenti storici e culturali” - Martin Scorsese
Per celebrare i filmati amatoriali e i loro autori, il 18 ottobre si terrà in diverse località del
mondo l’Home Movie Day, evento che rappresenta l'occasione per vedere e condividere le
vecchie bobine con un’audience più ampia.
Nell’ottica di una maggior sensibilizzazione sulla necessità di preservare e rendere
accessibile con gli strumenti opportuni il patrimonio audiovisivo, l’UNESCO ha proclamato il
27 ottobre giornata mondiale del patrimonio audiovisivo.
Storie Digitali, in collaborazione con la Mediateca Santa Teresa di Milano,in occasione di
questi due importanti eventi internazionali presenta l’edizione milanese.
La manifestazione si svolgerà nelle giornate di sabato 18 e 25 ottobre dalle 10.00 alle 13.30
e lunedì 27 ottobre dalle 20.30 alle 23.00, presso la Mediateca Santa Teresa, in via della
Moscova 28 a Milano. Gli interessati sono invitati a iscriversi alle varie sessioni
(www.storiedigitali.it/eventi).
Il 18 e il 25 ottobre i visitatori potranno portare materiale a tema che sarà visionato e
selezionato da uno staff di esperti con la consulenza visuale di Cesare Colombo.
L’argomento è quello della vita all’aria aperta nell’area milanese e dovranno essere filmati in
8 mm, super 8, 9,5 mm e 16 mm realizzati a scopo amatoriale e girati prima del 1980. Le
pellicole che saranno riconosciute di valore storico e culturale potranno essere digitalizzate
gratuitamente ed entrare a fare parte dell'archivio di Storie Digitali. Una selezione delle più
interessanti sarà proiettata la sera del 27 ottobre in occasione della giornata del patrimonio
audiovisivo indetta dall’UNESCO.
Il 18 e il 25 ottobre vi sarà inoltre l’appuntamento con la “lanterna magica”, evento
nell’evento dedicato ai più piccoli, con la proiezione di favole su vetrini originali
ottocenteschi dipinti a mano, fissi e in movimento. In contemporanea si potrà assistere alle
proiezioni di Antonio Pignotti e visitare l’esposizione di apparecchiature cinematografiche
amatoriali.
Alle 10,30 di sabato 25 ottobre Mariagrazia Mattei condurrà l’incontro su “Nuovi media al
servizio della memoria: luoghi per condividere, ricordare e ricostruire”, dove saranno
presentati alcuni progetti quali Muvi, Bammet e Bovisa’89 – Postazione della memoria.
La manifestazione si concluderà nella serata di lunedì 27 ottobre. Momento clou della serata
sarà “Un percorso nel passato condiviso e partecipato”, proiezioni commentate dai
protagonisti e dagli autori dei filmati, con la conduzione di Federico Pedrocchi e la
partecipazione di Cesare Colombo, Paolo Lomazzi, Giancarlo Franceschetti e Bruno Tassan.
Sponsor della manifestazione è Verbatim, leader nello sviluppo della tecnologia di
archiviazione di dati dal 1969.
Per maggiori informazioni, programma dettagliato e iscrizioni: www.storiedigitali.it/eventi
Comitato scientifico
Mariagrazia Mattei - Giornalista ed esperta di nuove tecnologie della comunicazione.
dirige il programma Meet the Media Guru, ciclo di incontri con personaggi internazionali, ha
ideato come consulente iniziative per il settore new media per Camera di Commercio Milano,
SMAU, IBTS trasferendo scenari e tendenze del mondo digitale al mondo professionale. Ha
progettato mostre, rassegne internazionali, festival e convegni sul rapporto tra nuove
tecnologia, Cinema e TV Digitale e sui nuovi sceanari mediatici e della comunicazione.
Cesare Colombo - da quarant’anni affianca al lavoro di fotografo – con indagini sulla
società italiana ed un’attenzione particolare ai temi dell’architettura e dell’industria – una
riconosciuta esperienza nella ricerca sulle immagini e nella produzione di rassegne storiche.
Tra le sue opere citiamo il fotolibro Milano veduta interna ( 1990 ), le mostre storiche Scritto
con la luce ( 1987 ), La fabbrica di immagini ( 1988 ), Un paese unico. Italia fotografie
1900-2000, e l’antologia Lo sguardo critico. Cultura e fotografia in Italia 1943-1968. Ha
dedicato molti dei suoi interventi ai percorsi della fotografia professionale ed artistica in
Italia lungo il Novecento. Ha curato anche l’ordinamento di importanti archivi fotografici
aziendali e privati. Insegna Storia della Fotografia all’Accademia Belle Arti di Brera.
Federico Pedrocchi – giornalista scientifico, conduce il settimanale di scienza Moebius su
Radio 24 e dirige il sito omonimo. E' coordinatore del progetto Italian Applications, dedicato
alla mediazione culturale fra ricerca scientifica e aziende per lo sviluppo dell'innovazione.
Insegna Strategie Digitali all'Università Tor Vergata di Roma e allo IULM di Milano. Nel 1998
ha ideato Muvi, archivio digitale dedicato alla memoria fotografica posseduta dalle famiglie.
Giancarlo Zappoli - critico cinematografico. Ha pubblicato e curato numerosi libri sul
cinema tra cui Eric Rohmer e Invito al cinema di Woody Allen. Collabora con le riviste “Film”,
“Il ragazzo selvaggio”, presidente del Centro Studi Cinematografici della Lombardia,
direttore responsabile di “Mymovies.it”. E’ direttore artistico di Castellinaria Festival
Internazionale del Cinema Giovane di Bellinzona, di Montecatini Filmvideo e di “I have seen
films” festival sul cortometraggio ideato dall’attore Rutger Hauer.

Verbatim
Dal 1969, Verbatim è leader nello sviluppo della tecnologia di archiviazione di dati, con
prodotti che spaziano dai floppy disc e dai supporti di archiviazione magneto-ottici ai più
recenti formati di CD e DVD, fino ai supporti di ultima generazione come i Blu-ray Disc.
Inoltre la gamma di prodotti Verbatim include chiavette USB, Flash memory card e dischi
rigidi esterni. Appartenente a Mitsubishi Chemical Corporation Group, Verbatim può contare
su straordinarie opportunità di ricerca e sviluppo. Grazie a queste innovazioni, Verbatim ha
contribuito a definire la fisionomia del mercato dei supporti di archiviazione.
Rigorosissimi controlli di qualità durante il processo di fabbricazione garantiscono l'elevata
qualità dei prodotti Verbatim, che sono risultati vincenti in numerosi test comparativi a
livello internazionale. L'azienda è leader di mercato per i supporti ottici in Europa. Per
ulteriori informazioni visitare il sito www.verbatim.it
Storie digitali – via Moretto da Brescia, 27 – Milano – eventi@storiedigitali.it
Storie Digitali è un progetto nato a Milano nel 2006, che si propone di avvicinare una più
larga utenza ai media digitali e opera attraverso il recupero di materiali audiovisuali, al fine
di preservare e condividere la memoria familiare e collettiva, grazie all’integrazione delle
sfere culturali e tecnologiche.
Storie Digitali ha recentemente vinto un bando della Regione Lombardia che contribuisce
alla razionalizzazione del materiale dell’archivio e un bando della Provincia di Milano che
contribuisce al progetto di messa online
Mediateca Santa Teresa di Milano – via della Moscova, 28 - Milano
Biblioteca multimediale interattiva, sfida tecnologica del Ministero per i Beni e le Attività
Culturali, é sezione della Biblioteca Nazionale Braidense e luogo dove accedere a fondi
digitalizzati della biblioteca stessa (fondo fotografico Emilio Sommariva, Fondo Manzoniano,
Raccolta Drammatica). E’ anche il primo accesso pubblico al catalogo multimediale di RAI
Teche.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl