Mostra collettiva Denuncia e proiezione del film di Alfredo Jaar, Le Ceneri di Pasolini, CSOA COX 18, Milano, 16 dicembre 2009

Mostra collettiva Denuncia e proiezione del film di Alfredo Jaar, Le Ceneri di Pasolini, CSOA COX 18, Milano, 16 dicembre 2009 DENUNCIA e LE CENERI DI PASOLINI CSOA COX 18 mercoledì 16 dicembre 2009 dalle ore 18.30 CSOA COX 18 mercoledì 16 dicembre 2009 ospita la mostra collettiva Denuncia, con Roberto De Luca, Stefano Lupatini, Daniele Pario Perra, Maria Vittoria Perrelli, Ciro Vitale e la proiezione del film di Alfredo Jaar Le ceneri di Pasolini, seguita da dibattito. ore 18.30 apertura della mostra DENUNCIA Roberto De Luca | Stefano Lupatini | Daniele Pario Perra | Maria Vittoria Perrelli | Ciro Vitale a cura di Valentina Briguglio, Francesca Guerisoli e Rossella Moratto Gli artisti invitati condividono con Alfredo Jaar l'idea dell'arte e della cultura come intervento critico sul presente, assumendosi un ruolo attivo nella società, affrontando temi di urgenza e rilevanza internazionale, non tralasciando la qualità estetica dei loro lavori.

11/dic/2009 15.59.13 Rosa Carnevale Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

DENUNCIA

e

LE CENERI DI PASOLINI

 

CSOA COX 18

mercoledì 16 dicembre 2009
dalle ore 18.30

 

 

 

CSOA COX 18 mercoledì 16 dicembre 2009 ospita la mostra collettiva Denuncia, con Roberto De Luca, Stefano Lupatini, Daniele Pario Perra, Maria Vittoria Perrelli, Ciro Vitale e la proiezione del film di Alfredo Jaar Le ceneri di Pasolini, seguita da dibattito.

 

 

 

ore 18.30
apertura della mostra
DENUNCIA
  Roberto De Luca | Stefano Lupatini | Daniele Pario Perra | Maria Vittoria Perrelli | Ciro Vitale

 

a cura di Valentina Briguglio, Francesca Guerisoli e Rossella Moratto

 

Gli artisti invitati condividono con Alfredo Jaar l'idea dell'arte e della cultura come intervento critico sul presente, assumendosi un ruolo attivo nella società, affrontando temi di urgenza e rilevanza internazionale, non tralasciando la qualità estetica dei loro lavori.
La mostra – che si svolge esclusivamente durante la sera della proiezione del film di Jaar Le ceneri di Pasolini –, indaga diversi tipi di presa di posizione socio-politica sul presente: essa denuncia dallo sbiadimento della democrazia alle diverse forme di dittatura, tra cui quella mediatica; riflette sul nostro quotidiano mentre nel mondo sono in corso una trentina di guerre e sulla mancanza di giustizia. In mostra il wallpaper Tee-service (2005) di Roberto De Luca, il video Quarto Potere (2009) di Stefano Lupatini, il disegno Senza titolo - Padre Pio e Khomeini (2006) di Daniele Pario Perra, l'installazione fotografica Gioventù ribelle. Archivio del dissenso (2005-2009) di Maria Vittoria Perrelli, l'installazione Rewind (2009) di Ciro Vitale.

 

 

ore 21.30
proiezione del film
Alfredo Jaar, Le ceneri di Pasolini

2009, 37'

a cura di Rossella Moratto

 

Alfredo Jaar, architetto, film-maker e artista, nasce nel 1956 in Cile. Realizza i primi interventi artistici durante la dittatura di Pinochet. Nel 1982 si trasferisce a New York. Jaar crede in una stretta relazione tra etica ed estetica e nel ruolo attivo e socialmente responsabile della cultura e dell’arte.
Le ceneri di Pasolini è stato realizzato per The Fear Society Pavilion, Biennale di Venezia. Il film è un omaggio a Pierpaolo Pasolini, considerato da Jaar come «uno degli artisti più straordinari e uno degli intellettuali più completi, regista, poeta, scrittore, giornalista, critico e polemista», totalmente partecipe alla vita sociale e politica dell'Italia del suo tempo.
Dopo la proiezione, Enzo Di Mauro (critico letterario) e Massimiliano Guareschi (docente di Politiche Globali all'Università di Genova), partendo dal film porteranno la discussione alla situazione attuale.

 

 
CSOA COX 18
Via Conchetta, 18 Milano (MM2 Romolo) | tel. 02 58105688 - 02 89415976 | cox18@inventati.org 
http://cox18.noblogs.org
Ufficio stampa: Rosa Carnevale | cell. 339 1746312 | rosacr@hotmail.it


Ricevi questa newsletter perché ti sei registrato o qualcuno lo ha fatto per te. A norma della Legge 196/03, questo messaggio non può essere considerato SPAM poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualora non intendessi più ricevere nostre comunicazioni ti preghiamo di inviare una e-mail di risposta con oggetto: CANCELLAMI a questo stesso indirizzo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl