dopo il successo di Milano arriva a Prato ...

dopo il successo di Milano arriva a Prato ... Se non riesci a visualizzare questo messaggio clicca qui Eleonora D'Andrea Contemporanea dopo il successo di Milano arriva a Prato ... L'affluenza del pubblico ha consacrato la mostra (Ele)menti a Confronto una dell'esposizioni più discusse del momento.

17/dic/2009 12.47.56 Galleria Eleonora D'Andrea Contemporanea Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Se non riesci a visualizzare questo messaggio clicca qui

Eleonora D'Andrea Contemporanea

dopo il successo di Milano arriva a Prato ...
L'affluenza del pubblico ha consacrato la mostra (Ele)menti a Confronto una dell'esposizioni più discusse del momento.
Gli artisti Parra, Pedrosa, Pulcinelli e la Gallerista hanno il piacere di presentarla anche a Prato, sotto nuove forme e con opere inedite.


 

"(Ele)menti a Confronto"
dalla pittura alla scultura

 19 Dicembre 2009 - 07 febbraio 2010

 tel. 3408596967 0574 574670e-mail: gallery@elexpo.it



INAUGURAZIONE

  SABATO 19 DICEMBRE, dalle ore 17.30 alle ore 20.30

 entrata libera

Ti aspettiamo per festeggiare con noi l'arrivo delle feste Natalizie
Bollicine & (Ele)menti a Confronto
allieteranno l'evento

Orari apertura galleria al pubblico : lunedi, venerdi e sabato ore 16.30 - 19.00

martedi, mercoledi, giovedi (solo su appuntamento)

 


 

Segue Invito cartaceo mezzo posta prioritaria.



SEI PREGATO DI SEGNALARE LA TUA PRESENZA CLICCANDO QUI 


  

COMUNICATO STAMPA


La mostra che avrà esposte opere pittoriche e scultoree, coinvolge l'eclettico artista brasiliano Bruno Pedrosa; il suo lavoro artistico dai colori vibranti e pieni del suo spirito, è conosciuto nel mondo grazie alle molteplici presentazioni avvenute sia nei musei che nelle gallerie private. Le opere pittoriche su tela come del resto le sue sculture in metallo sono un energia incontenibile, viscerale, un inno alla vita, che dirompe esplode e s'infrange, si spezza, soffoca, si ribella, ma sempre rinasce, s'insinua, dibatte, mai paga di rinnovarsi in nuove forme e nuovi spazi. <...> (L.Giusti)

Il suo impeto si scontra con l'enciclopedico Gioni David Parra, il secondo artista dei tre presenti in mostra; di origine toscana il suo lavoro nasce da un profondo studio filosofico, veniamo così catapultati dalla forza vitale, che le opere dell'artista brasiliano ci trasmettono, al comprendere la passione profonda che ognuno di noi ha per se stesso.

Il carbone domina i suoi dipinti su carta intelata, da con cui poi ha sviscerato le "sfere terresti" bronzee presenti in sala. <...> "Lo spettacolo che si palesa è quello di una "Eldorado" apparentemente rigogliosa, così dorata in superficie e incantevole nell'aspetto, ma che nelle viscere fucina di ogni malessere e di vacue vanità che ne consumano, avide, la linfa vitale.Impossibile non scorgervi lo scatto istantaneo dell'attuale società industrializzata, protesa a superare ogni limite naturale consentito, sprezzante delle devastanti conseguenze che un simile comportamento infligge. <...>  (L.Giusti)

Eppure, non tutto è perduto ancora...

Il tumulto di emozioni si adagia poi sulla rassicurante opera dell'ultimo versatile protagonista Rudy Pulcinelli, anch'egli toscano; Il suo lavoro patriarcale almeno quanto i materiali con cui lo sviluppa, corten, tavola e pietra, sono il nostro punto di stabilizzazione, la terra ferma, il caposaldo delle nostre emozioni.

Riaprendo gli occhi lo scenario cambia.... <...>la moltitudine di simboli grafici, presente nelle sue opere, mutuata da ogni alfabeto dello scibile umano, erge le sue fondamenta sulla molteplicità dei linguaggi e degli idiomi, sulla pluralità delle etnie mondiali, che, lungi da un inarrestabile accorpamento, unico e indistinto, mantiene, invero, una propria originalità dialettica.Ed è proprio da questa "contaminazione linguistica" e da questa reciproca "influenza comunicativa" che scaturisce quella forza impetuosa e travolgente in grado di divellere i "muri" dell'isolamento coatto.Ad ogni giogo corrisponde specularmente una via di fuga, uno spiraglio attraverso cui la libertà d'espressione possa fluire, per erompere infine come un fiume in piena.<...>  (L.Giusti)

 

!

Ufficio stampa : E.D. Contemporanea

Artista :              Gioni David Parra, Bruno Pedrosa, Rudy Pulcinelli

 dopo il successo di Milano arriva a Prato ...



Via delle Badie, 108 - 59100 Prato PO
Via Settembrini, 26 – 20124 Milano
Cod. Fisc. DNDLNR80B60G999C P.IVA 01870840970
Tel.- fax. 0574-574670 cell. 340-8596967

www.elexpo.it




Passa parola
Modifica la modalità di ricezione della nostra newsletter
Visualizza il messaggio in formato PDF
Antherica - web solutions

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl