PROGETTI E CORSI A SPAZIO ZERO

07/gen/2010 23.06.54 Maurizio Ganzaroli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

SABATO 9 GENNAIO 2010

Presso SpazioZero, via Buonporto 1, Ferrara

(tra via Giuoco del Pallone e via del Paradiso)

Presentazione del workshop

“TEORIA E PRATICA DEL PENSIERO CREATIVO”

Tenuto da Eugenio Squarcia

LA PARTECIPAZIONE E’ GRATUITA

In un mondo che, spesso, più che offrire, ci toglie, possiamo scegliere di assecondare il nostro desiderio di imparare l'arte del cambiamento, della mutazione, di vederci chiaro, di trovare la chiave per essere se stessi (e non rinunciarvi) in una maniera diversa, più positiva, più propositiva, più creativa.

Immaginare la propria vita per come vorremmo che fosse, può aiutarci a crearla. La 'teoria e pratica del pensiero creativo' è parte di noi, anche se spesso viene dimenticata. Poiché tutto ciò che occorre è dentro e attorno a noi. Basta solo saperlo cogliere.

Il corso, indirizzato a giovani e adulti, ha come obiettivo la riscoperta della potenziale capacità creativa di ogni individuo, quel potere che lo rende unico, speciale, sicuro di sé.

Il laboratorio propone un viaggio semplice ed equilibrato nell'entroterra di arte, musica, letteratura. Un viaggio sensoriale, pratico, manuale, che l'individuo compirà dentro di sé, per capire come la forza dell'immaginazione possa fare tanto, finanche generare interi universi.

Eugenio Squarcia, scrittore e illustratore per passione, lavora come grafico pubblicitario per libri e progetti culturali, realizzando il concept di alcuni eventi a Montreal, Taipei, Shanghai, Bangkok. Si dedica al teatro come parte della formazione TEATROSCIENZA, gruppo di giullari metafisici itineranti, nato in ambito universitario. Nel mondo del cinema e della videoarte fonda il gruppo Metropolitan Dreamer Company e realizza il corto 00156 (Medaglia di Bronzo alla 67a Ed. del Concorso Internazionale UNICA 2005; Premio Speciale della Giuria alla III Ed. del Concorso Internazionale di Cinema Non Professionale di Tallinn), interpretato magistralmente da Silvia Pasello, al quale seguiranno AMYGDALA e TOTENTANZ, primi due capitoli di un progetto che vede per la prima volta la realizzazione visiva integrale dell'opera “Le Città Invisibili” di Italo Calvino. Scrive e pubblica una serie di racconti, poesie e pensieri con la casa editrice “La Carmelina”, in un volume intitolato AUTOMAT. Nel campo della musica sperimentale, comincia giovanissimo a suonare il pianoforte da autodidatta e a comporre per le sue stesse opere videoartistiche. Appassionato di autori quali Giovanni Sollima, Philip Glass, Edward Artemiev, Ken Peel, Vangelis, Free Association, Keiichi Suzuki e Brian Eno in seguito si dedica anche al violoncello e alla musica elettronica collaborando recentemente al progetto internazionale LDWR (Long Division With Remainders) per il quale realizza un EP. Le conoscenze acquisite nell'ambito di profondi studi e ricerche sulla Filosofia e Scienza della Metafisica nella prospettiva del nuovo Connettivismo lo spingono a concepire il workshop di “Teoria e Pratica del Pensiero Creativo”, attivo dal 2009.

Quando:

Tutti i sabati dalle ore 17 alle 19, verrà offerto il tea.

Il corso si svolge nell’arco di 8 incontri di due ore ciascuno a cadenza settimanale, disposti in due sezioni distinte.

Si richiede ai partecipanti di portare un quaderno o taccuino o fogli bianchi e una penna o matita.

Quota di partecipazione:

Costo a sezione (4 incontri): 70 euro

Per i non iscritti va aggiunta la quota annuale di 25 euro (comprensiva di tessera arci e assicurazione)

Per informazioni e iscrizioni:

spazio.zero@live.it; tel. 3333940719



AdTAngo

metodo di Alessandra D’Orazio

Dal Tango argentino, dichiarato patrimonio dell’umanità, nasce una filosofia di vita ed un metodo di tecnica individuale basato sull’ascolto del corpo.

AdTAngo è un mix energico e tonificante di esercizi per la postura e l’equilibrio, che unisce passi di tango, danza jazz, afrojazz, joga e danza classica, da svolgere singolarmente sulle splendide note del tango elettronico.

Adatto non solo per chi già balla tango e desidera perfezionare la propria tecnica, ma anche per chi cerca un modo nuovo per tonificare il corpo migliorando il portamento.



Il metodo AdTAngo verrà presentato in uno

STAGE DI PROVA GRATUITO

il 10/1/2010 alle ore 17

presso il circolo culturale SPAZIO ZERO in Via Buonporto 1 a Ferrara

si consiglia abbigliamento comodo, calzettoni e telo per esercizi a terra

Si prega di prenotare telefonando al n. 3473461700



















blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl