Su tela e su carta, personale di Giovanni Viola alla Galleria Lo Magno (Modica) dal 10 al 30 aprile

18/mar/2010 10.28.55 Inpress Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Sabato 10 aprile alle ore 19 nello spazio espositivo della Galleria Lo Magno sarà inaugurata la personale “Viola su tela e su carta” di Giovanni Viola, a cura di Giuseppe Pitrolo. 

Giovanni (detto Giampaolo) Viola, modicano, classe 1981, si è avvicinato al mondo dell’arte attraverso lo studio dei maestri paesaggisti italiani e stranieri del passato e degli artisti del gruppo di Scicli, dai quali ha tratto l’interesse per la resa pittorica dei colori, delle forme e delle luci della terra iblea.

Le sue marine, i suoi paesaggi «mobili e geometrici, inquieti e rigorosi», secondo Giuseppe Pitrolo, sono degli autoritratti nei quali l’artista rispecchia il proprio animo. «Autoritratti interiori – ha scritto il curatore – attenti alle sfumature, al divenire, alle variazioni cromatiche delle nuvole, delle onde, del territorio ibleo. Sono paesaggi in cui è dipinto il colore del pensiero. In cui è latente la presenza di Dio».

In mostra venti opere tra oli e pastelli, realizzati tra il 2007 e il 2009. Per il giovane artista si tratta della prima mostra personale, dopo l’esordio nel 2008 a Roma in occasione della collettiva internazionale d’arte contemporanea “Sensazioni monocrome” al Caffè letterario di Via Ostiense e la partecipazione alla collettiva allestita a Palazzo Trigona a Noto in occasione del premio Matteo Rosana nel gennaio 2009.

La mostra resterà aperta fino al 30 aprile e potrà essere visitata tutti i giorni (escluso il lunedì) dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 17 alle 20.

Info e contatti:

Galleria Lo Magno, Via Risorgimento 91, Modica  

Web: www.gallerialomagno.it

Mail: gallerialomagno@virgilio.it

Tel. 0932 763165

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl