comunicato stampa - inaugura a Palazzo Borghese la personale di Vesna Pavan

comunicato stampa - inaugura a Palazzo Borghese la personale di Vesna Pavan VESNA PAVAN Tra gli Incanti dell'Eden Mostra Personale promossa dal Palazzo Borghese Inaugurazione: sabato 24 aprile ore 18 In mostra fino al 24 settembre 2010 Ingresso libero Orario di visita: da luned a sabato dalle ore 9 alle 17 Domenica chiuso Presso: Palazzo Borghese Dal 24 aprile, nella storica residenza della casata Aldobrandini nel Quattrocento, il Palazzo Borghese di Firenze presenta "Tra gli Incanti dell'Eden" mostra personale di Vesna Pavan, art designer di origine friulana ma milanese d'adozione che di recente stata oggetto di attenzione da parte di critici d'arte e dei media internazionali.

07/apr/2010 00.40.33 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
VESNA PAVAN Tra gli Incanti dell’Eden Mostra Personale promossa dal Palazzo Borghese Inaugurazione: sabato 24 aprile ore 18 In mostra fino al 24 settembre 2010 Ingresso libero Orario di visita: da luned a sabato dalle ore 9 alle 17 Domenica chiuso Presso: Palazzo Borghese Dal 24 aprile, nella storica residenza della casata Aldobrandini nel Quattrocento, il Palazzo Borghese di Firenze presenta “Tra gli Incanti dell’Eden” mostra personale di Vesna Pavan, art designer di origine friulana ma milanese d’adozione che di recente stata oggetto di attenzione da parte di critici d’arte e dei media internazionali. L’esposizione propone un nucleo di cinquanta opere dell’artista che mostrano una straordinaria sintesi segnica, cromatica ed iconografica: nel compendio si concentra l’intero universo artistico dell’autrice di Spilimbergo che propone un disegno essenziale interpretato da un raffinato teatro di linee. Riconosciuta a livello nazionale come una sensibile ricercatrice della femminilit e delicata interprete del senso estetico del Ventunesimo secolo, Vesna Pavan propone un nuovo modello di femminilit reattiva agli schemi tradizionali e alle attuali incombenze del gentil sesso. Vesna Pavan l’improvviso terremoto che ha sconquassato la ricerca artistica e l’attivit pittorica della regione lombarda nell’ultimo decennio di fermenti creativi, divulgando i suoi profumi progressisti e diffondendo note eversive su tutto il territorio nazionale. L’ultimo triennio ha registrato sulla scena artistica milanese e settentrionale l’ampia presenza dell’arte di Vesna Pavan ai principali eventi culturali con il fine di valorizzare il ruolo e le virt ancestrali della donna di oggi. Questo modello di femminilit dissimula una bellezza decadente, mettendo in luce i punti forza della fisicit di una donna e le sue doti intellettuali e relazionali. Le qualit comunicative della brillante artista delineano una personalit fortemente carismatica in grado di imprimersi nell’arte contemporanea in maniera indelebile e senza dare spazio ad alcuna reversibilit di concezione. Dopo aver esaminato il leit motiv della produzione pittorica di Vesna, analizzando la sfera iconografica, si giunge ad un particolare personaggio nato dall’immaginario pavaniano: Legghy. In esso la vitalit ludica dell’autrice s’interfaccia con la sensuale bellezza delle figure femminili, mostrando il lato pi infantile e spontaneo dell’artista, che spiega: “Ogni mio studio sempre accompagnato dall’esperienza in prima persona. Prima, durante e dopo il mio agito ho dipinto. La mia arte frutto delle mie esperienze e, pertanto, io sono la mia arte e la mia arte mi rappresenta”. Presso: Palazzo Borghese Via Ghibellina 110, Firenze Info: 0552396293 http://vesnapavan.net/ - www.palazzoborghese.it Ufficio Stampa: Sabrina Falzone info@sabrinafalzone.info www.sabrinafalzone.info -- -- -- -- -- -- -- -- -- www.sabrinafalzone.info
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl