Claudia Steiner - Survivers

09/apr/2010 17.39.50 anti: galleria d'arte contemporanea Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

anti: galleria d'arte contemporanea
Claudia steiner. survivers
16 aprile 2010 – 15 maggio 2010
A cura di Massimo de Luca.
 
 
“Survivers” è la mostra personale dedicata all’artista austriaca Claudia Steiner dalla galleria Anti. Il titolo nasce dall’opera omonima in cui delle mani bianche in ceramica sono aggrappate ai pezzi di un tronco d’albero. Questo lavoro vuole richiamare l’idea della sopravvivenza ad un metaforico naufragio, ma anche la ricerca di una salvezza nell’arte e nella vita stessa.
 
Le opere sono tutte in ceramica bianca e si inseriscono nello spazio della galleria diventandone un tutt’uno. Risalta così il rosso del filo di lana che scende da un gomitolo tenuto nel palmo di una mano, questa volta attaccata alla parete, nell’opera Destino (2009). Il filo rappresenta il collegamento tra il passato visto come gratitudine, il presente visto come attimo ed il futuro visto come speranza. È un richiamo al lavoro femminile, alla casa, alla tradizione ma anche alla gestualità, intesa come gesto sia quotidiano sia artistico.
Steiner dice di partire da una visione, da un’intuizione che cerca poi di plasmare con la ceramica. Questo materiale è idealmente privato della sua consistenza in una ricerca che vuole far percepire l’opera quanto più possibile leggera. Nel lavoro Nike (2008), per esempio, ad un busto femminile, che richiama quelli della scultura classica, vengono inserite al posto delle braccia delle piume bianche, quasi potessero farlo volar via nonostante il peso.
 
Il coinvolgimento della sfera naturale è presente in molti lavori dell’artista, soprattutto nell’uso dei materiali dove ceramica, feltro, vetro e rame sono accostati ad elementi come rami, radici, tronchi e piume.
Le opere di Claudia Steiner si mostrano armoniosamente legate tra loro da una sensibilità delicata che le porta ad essere percepite come parte di un unico e raffinato pensiero.
 
 
CLAUDIA STEINER: Nasce nel 1967 a Villach in Austria. Vive e lavora a Sanbughè (TV)
Il suo lavoro si distingue per il coinvolgimento nelle sue opere della sfera naturale in  creazioni che sono un accostamento di oggetti, quasi degli assemblages, a cui vengono dati nuovi significati.
Tra le mostre personali ricordiamo nel 2008 alla Galleria Flaviostocco di Castelfranco Veneto (TV) e “Prelievi” alla Galleria Plurima di Udine, nel 2005 “Stille” al Palais Fürstenberg a Vienna e alla Galerie Freihausgasse di Villach. Ha esposto varie volte alla galleria Plurima di Udine. Ha partecipato alle fiere d’arte di Verona, Bologna, Zurigo e Francoforte.
 
 
ANTI: Galleria d’Arte Contemporanea
Via Mestrina 58, Mestre (Venezia)
n. tel. 366 6875619
Lunedì 15,30 – 19,30
da martedì a sabato 10,00 – 12,30 / 15,30 – 19,30
www.antigallery.it
info@antigallery.it
silvia@antigallery.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl