Due mostre di Davide Orler a Firenze.

19/apr/2005 14.26.48 Nicoletta Curradi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
L'opera di Davide Orler (S.Martino di Castrozza, 1931) è l'espressione autentica di un'anima, che ha percorso un itinerario artistico movimentato: abbandonata l'Accademia di Belle Arti di Venezia, Orler si arruola nella Marina Militare, cercando avventure ed emozioni. Dopo un periodo di crisi, tiene una mostra personale al Museo Grimaldi di Antibes, che gli permette di conoscere artisti del calibro di Picasso, approdando ad una svolta esistenziale  verso una profonda fede cristiana. Negli anni '70 si ispira alla Pop Art, mentre la sua produzione degli anni '90 risente della conoscenza dell'arte religiosa dell'Europa Orientale. I colori forti e i tratti decisi dell'arte di Orler si avvicinano all'Espressionismo tedesco. Le due mostre antologiche, allestite in due splendide "cornici" fiorentine, illustrano ampiamente l'opera di questo artista, curioso "viaggiatore" a cavallo tra XX e XXI secolo.
Davide Orler
Le rotte dell'animo, i sentieri dello spirito
Sacro impulso e furore ideale
Palagio di Parte Guelfa Dal 18.04 al 30.04.2005
Chiesa di Santo Stefano in Ponte Dal 18.04 al 22.05.2005
Lunedì-venerdì 15.30-19
Sabato, domenica e festivi 10.30-19 Ingresso libero
 
 
 
Nicoletta Curradi


Nicoletta Curradi
Nuovo Yahoo! Messenger E' molto più divertente: Audibles, Avatar, Webcam, Giochi, Rubrica… Scaricalo ora!
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl