Newsletter z2o Galleria Luglio-Agosto 2010

Promosso dall'Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia e dal MIBAC in collaborazione con la Direzione Regionale per i Beni Culturali della Puglia, la mostra "Miraggi" evoca molteplici interpretazioni riconducibili sia ad effetti fisici e fenomenici, come quelli generati dalla luce sulla terra e sull'acqua.

Allegati

20/lug/2010 18.31.46 z2o Galleria - Sara Zanin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Z2O Galleria l Sara Zanin
newsletter
 Luglio - Agosto 2010 

 


 

La z2o Galleria | Sara Zanin

resterà chiusa per la pausa estiva

dal 31 luglio al 31 agosto 2010

ed augura a tutti buone vacanze

  


Z2O GALLERIA | SARA ZANIN

 

Prossima mostra in programma

 

 

TRANSIENCE

Mostra collettiva con opere di Alberto Di Cesare, Michael S. Lee, Ieva Mediodia, Annu Palakunnathu Matthew e Glen Sacks

 

16 settembre – 30 ottobre 2010

 

Inaugurazione: giovedì 16 settembre ore 18:30

 

 


 

GAIA SCARAMELLA

 

     

 

Gaia Scaramella, 300, ferro e PVC, dimensioni ambientali

 

 

partecipa a

 

Intramoenia Extra Art. Miraggi

Direttore scientifico: Achille Bonito Oliva

Curatore generale: Giusy Caroppo

 

3 luglio – 13 settembre 2010

 

Castelli in terra di Brindisi e Taranto:

Castello Aragonese di Taranto, Castello Episcopio di Grottaglie, Castello di Terra Brindisi, Castello Alfonsino di Mare

 

 

INTRAMOENIAEXTRA ART, il progetto che porta l’arte contemporanea nei castelli e palazzi storici di Puglia, prosegue il suo Grand tour e giunge in TERRA DI BRINDISI e TARANTO per la sua quinta edizione dal titolo “Miraggi”. Promosso dall’Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia e dal MIBAC in collaborazione con la Direzione Regionale per i Beni Culturali della Puglia, la mostra "Miraggi" evoca molteplici interpretazioni riconducibili sia ad effetti fisici e fenomenici, come quelli generati dalla luce sulla terra e sull'acqua. A realtà immateriali intese come illusioni, seguendo le tracce dettate da tematiche leggere come l'apparizione, la meraviglia. E dall’urgenza sociale: la "terra promessa" dei migranti, il superamento della precarietà del lavoro e dell'esistenza, le questioni ecologiche planetarie.

 

Per l’occasione Gaia Scaramella ha realizzato una installazione site-specific dal titolo “300” sulla superficie ellittica del torrione del Castello Alfonsino di Brindisi.

L’opera è composta da 300 girandole monocrome nere della dimensione di 50 cm di diametro disposte in una “griglia virtuale” quadrettata, geometricamente distanziate un metro l’una dall’altra.

Il titolo scelto per l’installazione rimanda non solo al numero effettivo di elementi adoperati ma soprattutto rinvia ad un famoso quanto tragico episodio risorgimentale e proprio per questo la disposizione delle girandole riproduce un plotone in assetto di attacco o di difesa

Nell’opera, che sfrutta la potenza dei venti del torrione, la scelta del colore nero rappresenta duplici significati e significanti: dall’idea “luttuosa” della guerra alla scelta di de-significare questo oggetto (comunemente usato dai bambini) da ogni richiamo ludico, infantile e leggero. Le girandole forniscono al vento una figurazione fisica e sonora, restituendo al vento, il vento.

 

Per informazioni:

ECLETTICA_CULTURA DELL’ARTE

tel. 39 0883 531953, www.ecletticaweb.it, www.intramoeniaextrart.it

 


 

MAURO DI SILVESTRE E GAIA SCARAMELLA

 

         

 

Mauro Di Silvestre                      Gaia Scaramella

Casa e Chiesa, 2010                   Il convento, 2007

Olio su tela, cm 200x150             tecnica mista. Cm 130x525

 

partecipano a

 

XIV BIENNALE D'ARTE SACRA CONTEMPORANEA

FONDAZIONE STAURÒS ITALIANA ONLUS

Le Beatitudini Evangeliche

 

a cura di Pierluigi Lia e Giuseppe Bacci con la collaborazione di Mariano Apa; Luca Beatrice; Giuseppe Billi; Maurizio Calvesi; Lorenzo Canova; Luciano Caramel; Carlo Fabrizio Carli; Giorgio Cortenova; Enrico Crispolti; Giorgio Di Genova; Marco Gallo; Roberto Gramiccia; Pierluigi Lia; Mary Angela Schroth; Marisa Vescovo

 

31 luglio - 24 ottobre 2010

 

Inaugurazione: 31 luglio 2010 ore 18

 

Museo Stauròs d'Arte Sacra Contemporanea

San Gabriele, Isola del Gran Sasso, Teramo

 

 

Il 2010 torna ad essere l’anno del grande evento culturale della Fondazione Staurós Italiana Onlus, che con la Quattordicesima edizione della Biennale d’Arte Sacra Contemporanea si prefigge di raccogliere le istanze della Chiesa d’oggi secondo quanto maturato in questi trent’anni di attività nel settore dell’arte sacra. Ciascun critico, chiamato a collaborare dai curatori, ha proposto cinque artisti, con ciascuno dei quali egli ha interagito per aiutarli a creare e presentare tali opere in catalogo, evidenziando il processo artistico ed ermeneutico in riferimento al tema proposto delle Beatitudini evangeliche.

La Biennale presenta oltre un centinaio di opere tra cui quelle di Mauro Di Silvestre e Gaia Scaramella.

 

 

Catalogo edito dalle Edizioni Staurós

Orari: orario: 10:00-13:00 – 15:00-19:00 (chiuso il lunedì)

Ingresso libero

Per info: Fondazione Staurós Italiana Onlus, tel. 0861.975727 - cell. 339.8895499

stauros@libero.it, www.stauros.it 

 


 

ALBERTO DI CESARE

Finalista Workshop al PAC - Padiglione d’Arte Contemporanea di Ferrara

 

Alberto Di Cesare è tra i finalisti selezionati per partecipare al Workshop in programma a Ferrara incentrato sulle tematiche dell’allestimento e dell’arte pubblica con i docenti ZimmerFrei e Martina Angelotti. Si tratta della fase conclusiva del progetto regionale “Il Mestiere delle arti”, nato con lo scopo di far acquisire agli artisti esordienti elementi per un possibile sbocco professionale nel mercato artistico culturale attraverso l’incontro diretto con le figure e le istituzioni del sistema dell’arte contemporanea e tramite concrete esperienze di lavoro.

Il Mestiere delle Arti" è un progetto triennale di formazione per giovani artisti dell'Emilia-Romagna. Il progetto, coordinato dal Comune di Ferrara ed attuato dal Centro Provinciale Formazione di Ferrara (Cpf), è compreso nel programma di attività attuate nel triennio 2008/2010 dall'Associazione Giovani Artisti dell'Emilia-Romagna (Ga/Er) nell'ambito dell'Apq Geco siglato dalla Regione Emilia-Romagna e dal Ministero della Gioventù.

 

Il workshop si svolge al PAC - Padiglione d’Arte Contemporanea di Ferrara dal 5 al 28 luglio.

 

Dal 25 settembre al 24 ottobre il Workshop confluirà in una mostra collettiva dove saranno presentati gli esiti dell’iniziativa. Seguiranno, dal dicembre 2010 al marzo 2011, in vari spazi pubblici e privati dell’Emilia-Romagna mostre personali degli allievi. L’intero corso, la mostra collettiva, le mostre personali saranno documentate da un libro catalogo. L’esperienza infine, con le mostre dei 14 selezionati, sarà riportata all’edizione 2011 di Casablanca della ‘Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo’, la più importante vetrina oggi in Europa e nel bacino del Mediterraneo per quel che riguarda la creatività artistica e culturale giovanile.

 


 

Questa email, inviata a scopo informativo riguardo ad un evento culturale, non contiene pubblicità nè promozione commerciale. In ottemperanza alle norme della Privacy (art. 7 - D.L. 196 del 30-6-2003), chiunque può comuinicare correzioni o l'eventuale rifiuto a ricevere ulteriori messaggi, rispondendo "CANCELLAMI", e precisando l'indirizzo che si desidera sia immediatamente rimosso dalla mailing list.

Z2O Galleria l Sara Zanin 
via dei querceti 6, 00184 roma
tel. +39 06 70452261 fax +39 06 77077616
orari: lun - ven 15.30 - 19.30  o su appuntamento
info@z2ogalleria.it
  www.z2ogalleria.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl