Una nuova pinacoteca per il Ciocco

Tra gli artisti De Rosa, Cargiolli, Biancalani e Ciampelli.

26/ago/2010 12.46.05 arosati Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Sabato 28 agosto alle 18,30 l’inaugurazione della nuova sala dedicata alla scuola pittorica della regione. Tra gli artisti De Rosa, Cargiolli, Biancalani e Ciampelli. Il progetto è stato realizzato con l’artista livornese Mario Madiai. “Il Ciocco polo culturale legato al contemporaneo”, spiega Chiara Montingelli,  responsabile del resort della Valle del Serchio.

 

 

Lucca, 26 agosto. “Dopo la musica, arriva l’arte.  E’ la nuova proposta di intrattenimento culturale de il Ciocco che sabato 28 agosto alle ore 18,30, ad un anno dall’apertura della mostra permanete dell’artista livornese Mario Madiai, inaugurerà la pinacoteca con l’esposizione delle opere di 20 pittori toscani. Il resort di Barga punta così ad essere sempre di più un polo culturale legato al contemporaneo, con le camere dedicate ai big della musica e con la promozione della grande scuola pittorica della regione.

Una sala della struttura alberghiera ospiterà la permanente di un gruppo di artisti, tra i quali Raffaele De Rosa (nato in Lunigiana, ha esposto a New York, Oslo, Gerusalemme, Stoccolma e Berlino), Claudio Cargiolli (massese, è considerato uno dei maggiori pittori italiani, ha esposto recentemente ad Urbino in considerazione dei chiari richiami artistici all'opera di Piero Della Francesca),  Antonio Biancalani (nato in provincia di Firenze, ha riscosso l’interesse della critica con mostre in Florida, a Francoforte, a Venezia e a Milano) e Lorella Ciampelli (nata a Volterra, le sue opere figurano in collezioni in Italia e all'estero)

A tagliare il nastro della permanente interverrà il sindaco di Barga Marco Bonini.

“La pinacoteca che inauguriamo –spiega Chiara Montingelli, responsabile dell’ufficio marketing del resort - è frutto dell’attenzione che abbiamo per la cultura toscana ed è un’offerta stabile  per i clienti dell’albergo ma anche per tutti i cittadini della Valle del Serchio”.

Il progetto è stato realizzato grazie alla collaborazione con Mario Madiai, uno degli eredi della grande scuola pittorica labronica,  apprezzato dalla critica e con un crescente consenso del pubblico. Al Ciocco dal settembre del 2009 è esposta “Fleurs”, la sua collezione di nature morte”.

 

La pinacoteca ospiterà opera di: Antonio Biancalani, Claudio Cargiolli, Massimo Bertolini, Raffaele De Rosa, Mario Madiai, Marcello Scarselli, Maurizio Bini, Renato Lacquaniti, Fabrizio Breschi, Enrico Bertelli, Paolo Grigò, Lorella Ciampelli, Fabio Peloso, Daniela Caciagli, Monique Schumacher, Giorgia Madiai, Roberto Colonnacchi, Aldo Ciucci,   David Fedi in arte Zeb, Francesco Pelleschi 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl