METALMORPHOSIS-Personale di Roberta Ubaldi

02/set/2010 11.03.59 La Contemporanea Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

Titolo dell’evento: METALMORPHOSIS - Personale di Roberta Ubaldi 

 

 

Inaugurazione: 25 settembre 2010 alle h.18,30

Location: LA CONTEMPORANEA – studio | art gallery – Arte Architettura Interior Design

Via della Rocca ,36 10123 Torino

www.lacontemporaneatorino.com

TEL+39.011. 0746769

Periodo: dal 25 settembre al 11 novembre 2010

Orari: feriali 15.30 19.30; Domenica e festivi su appuntamento

Ingresso: gratuito

Organizzazione: 

La Contemporanea Studio Art Gallery - Torino

Info: 

+39.011.0746769 - +39.335.6233779

info@lacontemporaneatorino.com



 

OGGETTO:

 

 

 

Accompagnando l'incedere dell'autunno lo Studio Art Gallery La CONTEMPORANEA ricomincia a pieno ritmo la sua attività espositiva a seguito della consueta pausa estiva. Lasciandosi alle spalle le sofisticate ed eteree architetture di Carlo Cane, si cambiano soggetto e tecnica di realizzazione con le opere dell' artista ternana Roberta UBALDI.

Passaggio” e “trasformazione” saranno i temi fondamentali di questa esposizione, che concentra tutto il suo interesse sull'azione sinergica del tempo e del talento artistico nel tramutare un semplice materiale di supporto in Opera d'Arte. Linguaggio contemporaneo quindi, che utilizza strumenti industriali di recupero per una più nobile funzione: l’espressione emotiva di un’ artista femminile.

 

 

METALMORPHOSIS - Personale di Roberta Ubaldi

La mostra dal titolo METALMORPHOSIS raccoglie 18 opere, che concentrano il lavoro di sperimentazione stilistica di Roberta Ubaldi. Una ricerca durata anni che ha condotto la giovane artista a scegliere la lamiera come supporto prediletto delle proprie realizzazioni e nel promuoverla come parte integrante dell'opera stessa. E’ proprio a partire dalla naturale e lenta trasformazione dell'elemento ferroso infatti, che la Ubaldi costruisce il proprio linguaggio espressivo, fatto di immagini che emergono da un magma confuso, recuperando lo spazio necessario alla costruzione del senso. Materia grezza che si modifica sotto impulso di agenti naturali come l'aria e l'acqua e che apre la porta all'interpretazione ed alla fantasia.

Grazie ad un sapiente utilizzo di colori ad olio, da lì appaiono braccia che avvolgono, mani che accarezzano, sguardi che indagano, un'umanità che si profila e si insinua fra le macchie di ruggine, che domina il tempo che passa, cavalcandone i segni “fisici” e riadattandoli per dare loro nuova Vita. Un riaffiorare di elementi che parlano di emotività, di fragilità femminee, di misteri accennati, sono forme morbide dai colori caldi, sono presenze che rassicurano, delicatamente sensuali, ammalianti come gesti ed intriganti come l'intimità quando protegge se stessa.

Quella di Roberta Ubaldi è una sensibilità che solo parzialmente si espone, tanto delicata quanto un processo in corso, e i suoi quadri sono un fenomeno espressivo in cui il Tempo, la chimica e la capacità di giocare con la forma si adoperano fino a realizzare opere nelle quali si svela una Bellezza che vince il suo carattere effimero facendosi eterna.  

 

 

 

 

 

Mostra a cura di: Cristiana PECILE (architetto, gallerista) Marzia Altaira GRAZZINI (architetto, gallerista)

Testo critico : Robero MILANI - Cristiana PECILE – Nicoletta PECILE

Catalogo in galleria.

 

UFFICIO STAMPA:

 

Responsabile Comunicazione

NICOLETTA PECILE - tel. +39.011-0744659 cell. +39.339-7496818

n.pecile@lacontemporaneatorino.com


www.lacontemporaneatorino.com

account facebook “lacontemporaneatorino”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl