9 ottobre 2010:Giornata del Contemporaneo -

09/ott/2010 00.23.39 Ufficio Pubbliche Relazioni B&BArt Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
comunicato stampa AMACI 9 ottobre 2010:Giornata del Contemporaneo - Collinas, B&BART MUSEO DI ARTE CONTEMPORANEA ITALIA.COLOMBIA Via San Sebastiano, 3, Collinas MC direzione@icsaa.it www.bbartcontemporanea.com IL REPLICANTE DI ERMENEGILDO ATZORI (SCULTURA E PERFORMANCE) - A CURA DI BIANCA LAURA PETRETTO L’artista sardo Ermenegildo Atzori reduce dal successo della grande mostra personale realizzata a Fabbrica di Angelo Grassi in Romagna per B&bArt, nella giornata del contemporaneo espone una scultura e effettua una performance: IL REPLICANTE. L’artista sarà presente durante l’intera giornata presso B&BArt e a conclusione della performance donerà l’opera esposta al museo di arte contemporanea - 9 ottobre 2010:Giornata del Contemporaneo - Dalle 11.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 19.00. ROUGH CUT UN VIDEOARTE DELLA GIORNALISTA IRANIANA Rough cut di Firouzeh Khosrovani non è solamente un documentario, ma un viaggio consapevole e disincantato della penna di una giornalista e uno sguardo appassionato e compiuto di una artista. Le vetrine dei negozi d’abbigliamento di Tehran attraggono gli occhi curiosi dei passanti che si soffermano, indugiano davanti agli abiti esposti per imbattersi negli sguardi di grotteschi manichini: inquietanti riproduzioni di figure femminili divenute la metafora del corpo velato e mutilato, ridefinito secondo i dettami della legge del sistema, in modo tale da minimizzare gli attributi femminili, quasi come un monito per le donne e la società iraniana. Un assurdo totem che dovrebbe perpetuare l’ordine sociale - 9 ottobre 2010:Giornata del Contemporaneo - Dalle 17.00 alle 19.00. WORDS RESOUND DI BIANCA LAURA PETRETTO - VIDEOARTE Un videoarte sul ritmo e sulla musicalità delle parole. Due attrici, una ripresa chiusa, serrata sui dettagli dei volti e delle mani. Inquadrature impietose al microscopio che sottolineano il sudore, la ruga, l’impercettibile fremito di un labbro, di uno sguardo. L’imperfezione della pelle, del tempo che passa sul volto, del pathos che attraversa la donna, non più attrice, ma protagonista del dolore, della gioia, di un fatto che svela la quotidianità. Le parole risuonano. Un dialogo a due che lega la parola scritta alla comunicazione poetica di due grandi scrittrici contemporanee: Marguerite Yourcenar e Wislawa Szymborska. Poesie e brani tratti dalle loro opere interpretate dalle attrici Isella Orchis e Cristina Maccioni con l'accompagnamento musicale di un giovane percussionista, Alessandro Atzori. Dalla sobrietà del racconto classico si passa a un intenso espressionismo della letteratura di Marguerite Yourcenar per evidenziare la potenza e il linguaggio spietato e insieme appassionato dell' autrice a cui, di rimando, risponde la poetica miniaturista di Wislawa Szymborska, con l'eleganza stilistica della retorica, dell'ironia e del paradosso che scivolano leggeri sulla parola - 9 ottobre 2010: Giornata del Contemporaneo - Dalle 16.00 alle 17.00. LA FENICE DI SANDRA MIRANDA PATTIN A CURA DI BIANCA LAURA PETRETTO Il videoarte “La fenice” è un omaggio all’arte che ha la capacità straordinaria di rigenerarsi. Una espressione tangibile, resa con un rituale che proviene da segni e simboli della terra antica dell’artista, la Colombia e trova ispirazione nell’Isola di Sardegna. Sandra Miranda Pattin brucia il dolore e con ciò che rimane, la cenere impalpabile, lava la morte tra i suoni e le parole di un mantra che rinasce - 9 ottobre 2010: Giornata del Contemporaneo - Dalle 11.00 alle 12.00.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl