SEÑALES ROJAS 2010 L’arte contro la proliferazione della barbarie

Programma performance: 11 novembre: "E/MarginAZIONE (Prologo al Dolore)" di Claudia Padoan, Casa Internazionale delle Donne - 18.00 11 novembre: "valutazione democratica: vendo, compro, permuto" di Mary Zygouri, Studio Stefania Miscetti - ore 19.30 11 novembre: "Barbari siamo noi" di conceptinprogress, Furini Arte Contemporanea - ore 20.30 24 novembre: "Being a cannibal" di Manuela Viera-Gallo, Galleria IILA - ore 18.00 SCHEDA TECNICA Titolo: Señales Rojas 2010 Ideazione e curatela: Patricia Rivadeneira, Segretario culturale IILA Serata collettiva: 11 novembre 2010 Sedi varie Roma Mostra: Señales Rojas Sede: Galleria dell'IILA - Istituto Italo-Latino Americano Scuderie di Palazzo Santacroce Vicolo dei Catinari 3 Inaugurazione: 11 novembre ore 18.00 Durata: 11 novembre - 11 dicembre 2010 Giorni e orari di apertura: Galleria IILA dal lunedì al sabato, dalle 16.00 alle 20.00 Ingresso: libero Tavola rotonda con gli artisti: 12 novembre ore 18.30, Sala degli Specchi IILA Performance "Being a cannibal": 24 novembre ore 18.00, Galleria IILA Pubblicazione: "Señales Rojas", Edizioni Volume!

22/ott/2010 15.24.56 rita Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

IILA, Istituto Italo-Latino Americano e Fondazione Volume!

 

presentano

 

 SEÑALES ROJAS 2010

L’arte contro la proliferazione della barbarie

 

Roma, 11 novembre – 11 dicembre 2010

COMUNICATO STAMPA

 

L’IILA, Istituto Italo-Latino Americano e la Fondazione Volume! presentano Señales Rojas 2010, secondo appuntamento del ciclo espositivo ideato e curato da Patricia Rivadeneira, Segretario culturale dell’IILA, e dedicato alla indagine del concetto di emergenza.

Dopo l’edizione scorsa nella Galleria IILA, quest’anno la mostra si trasforma in una più grande manifestazione con la collaborazione della Fondazione Volume! e il coinvolgimento di molte gallerie e spazi culturali romani che – l’ 11 novembre – intervengono con mostre, performance nella costruzione di una serata collettiva.

Nucleo centrale della manifestazione è la Galleria IILA che fino all’11 dicembre propone la mostra collettiva “Señales Rojas a cura di Patricia Rivadeneira con Jota Castro (Perù), Regina Galindo (Guatemala), Alejandro Gómez de Tuddo (Messico), María Rosa Jijón (Ecuador), Emilio Leofreddi (Italia), Jorge Pineda (Repubblica Dominicana), Manuela Viera-Gallo (Cile), Camilo Yáñez (Cile). La mostra, con approccio trasversale al concetto di allarme sociale, si concentra in particolare sulla prospettiva del debole, costretto a divincolarsi tra oppressione, pregiudizio, aggressione fisica e giochi di potere.

Partendo dalle riflessioni sulla crescente violenza nella società contemporanea, Señales Rojas si sviluppa come un terreno di confronto tra artisti il cui lavoro si concentra sull’osservazione, analisi, denuncia o trasfigurazione dell’emergenza sociale. I temi “caldi” del vivere civile vengono affrontati nella loro molteplicità, dalla migrazione alla criminalità, dall’alienazione alla violenza domestica, dalla discriminazione alla degenerazione del potere fino alla critica del sistema socio-politico.

 

La Fondazione Volume! (11 novembre 2010) propone una video – istallazione tratta dalla performance di

Myriam Laplante dal titolo “Lupus in fabula” che, con riferimento alle favole dei fratelli Grimm, evidenzia la crudezza di una realtà apparentemente rassicurante, in cui il confine tra vittima, carnefice e osservatore complice è illusorio.

 

Obiettivo del progetto di network – elemento fondamentale dell’edizione 2010 – è quello di creare un tessuto connettivo che parta dalla relazione tra le realtà culturali romane e si ampli nella creazione di una piattaforma dibattimentale, per riaffermare la funzione sociale dell’arte. Da questo nasce anche la tavola rotonda con gli artisti coinvolti – il 12 novembre all’IILA – per sviluppare la reciproca conoscenza delle ricerche e confrontarsi, assieme al pubblico ed operatori culturali, sul tema di arte, violenza, società.

 

Il Network

La sera dell’11 novembre il pubblico di Señales Rojas, aiutato da una mappa realizzata per l’occasione, seguirà un percorso tematico che si snoderà lungo le vie del Centro Storico di Roma, interessando principalmente il territorio tra Campo de’ Fiori e Trastevere.

 

Gli spazi espositivi coinvolti:

1/9 Unosunove - Associazione Culturale ESTHIA - Casa della Memoria e della Storia del Comune di Roma - Casa Internazionale delle Donne - Federica Schiavo Gallery - Furini Arte Contemporanea - LipanjePuntin arte contemporanea - MLAC – Museo Laboratorio di Arte Contemporanea, Università “Sapienza” di Roma Studio Stefania Miscetti - The Gallery Apart.

 

Programma performance:

11 novembre: “E/MarginAZIONE (Prologo al Dolore)” di Claudia Padoan, Casa Internazionale delle Donne – 18.00

11 novembre: “valutazione democratica : vendo, compro, permuto” di Mary Zygouri, Studio Stefania Miscetti – ore 19.30

11 novembre: “Barbari siamo noi” di conceptinprogress, Furini Arte Contemporanea – ore 20.30

 

24 novembre: “Being a cannibal” di Manuela Viera-Gallo, Galleria IILA – ore 18.00

 

SCHEDA TECNICA

 

Titolo: Señales Rojas 2010

Ideazione e curatela: Patricia Rivadeneira, Segretario culturale IILA

Serata collettiva: 11 novembre 2010 Sedi varie Roma

 

Mostra: Señales Rojas

Sede: Galleria dell’IILA - Istituto Italo-Latino Americano

           Scuderie di Palazzo Santacroce

           Vicolo dei Catinari 3

Inaugurazione: 11 novembre ore 18.00

Durata: 11 novembre – 11 dicembre 2010

Giorni e orari di apertura: Galleria IILA dal lunedì al sabato, dalle 16.00 alle 20.00

Ingresso: libero

Tavola rotonda con gli artisti: 12 novembre ore 18.30, Sala degli Specchi IILA

Performance “Being a cannibal”: 24 novembre ore 18.00, Galleria IILA

Pubblicazione: “Señales Rojas”, Edizioni Volume!, Roma 2010

Informazioni: Segreteria Culturale IILA, Istituto Italo-Latino Americano

                        tel. +39 06 68492.224/246 / s.culturale@iila.org

 

Ufficio stampa IILA: Federica La Paglia

tel. +39 338 9982553 / f.lapaglia@gmail.com

assistente: Rita Salvadei

 

Ufficio stampa Fondazione VOLUME!: Alessia Colasanti

                                                                 tel. + 39 349 3774099 / ufficiostampa@fondazionevolume.com

Con il patrocinio e il sostegno della DIRAC - Dirección de Asuntos Culturales del Ministerio de Relaciones Exteriores de Chile -  e dell'Ambasciata del Cile in Italia, e con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura, arte e sport della Regione Lazio e dell’Assessorato alle politiche culturali della Provincia di Roma.

                                                                                                 

 

 

                                                                    

 

SEÑALES ROJAS 2010

11 novembre (ore 18-23)

PROGRAMMA serata collettiva

 

 

 

Galleria IILA : opening  mostra “Señales Rojas” (fino all’11 dicembre)

Scuderie Palazzo Santacroce, Vicolo dei Catinari 3

 

Fondazione Volume!: video – istallazione tratta dalla performance di Myriam Laplante “Lupus in fabula”

Via San Francesco de Sales 86/88

 

1/9 Unosunove arte contemporanea: opera “Canal Grande + 2117 Clandestine”  di  Raffaella Crispino

Via degli Specchi 20

 

Associazione culturale ESTHIA: opera “Bucato”  di Patricia Carmo Baltazar

Via San Francesco de Sales 1c

 

Casa Internazionale delle Donne – La Magnolia: mostra "La Magnolia per Señales Rojas 2010".

Artiste: Nadine Ethner, Irene Iorno, Soledad Johansen, Letizia Marabottini, Francesca Manzini, Valentina Parisi, Gabriella Sirignano, Rivka Spizzichino, Sara Spizzichino e di Rosanna Cattaneo.

Performance  “E/MarginAZIONE (Prologo al Dolore)” di Claudia Padoan – inizio ore 18.00

Via della Lungara 19

 

Casa della Memoria e della Storia del Comune di Roma: “The Missing Monument for Washington, DC or a Proposal for a Monument for Victor Jara” di Iván Navarro

Via San Francesco de Sales 5

 

Federica Schiavo Gallery: mostra di Ismael Randall Weeks

Piazza Montevecchio 16

 

Furini  Arte Contemporanea: performance “Barbari siamo noi” di conceptinprogress – inizio ore 20.30

Via Giulia 8

 

LipanjePuntin arte contemporanea: mostra "SPECIAL K-ITCHEN" di Lino Strangis

Via di Montoro 10

 

MLAC-Museo Laboratorio Arte contemporanea: video "Videoclippami" di Francesco Impellizzeri

Università “Sapienza” di Roma, Piazzale Aldo Moro 5

 

Studio Stefania Miscetti: performance “valutazione democratica : vendo, compro, permuto” di Mary Zygouri – inizio ore 19.30

percorso dallo Studio Stefania Miscetti (Via delle Mantellate 14) alla Galleria IILA (Vicolo dei Catinari 3) attraversando Ponte Sisto.

 

The Gallery Apart: video proiezione “Il Popolo del Castello” di Gea Casolaro

Via di Monserrato 40

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl