MOSTRA Nabeela AL KHAYER-Emozioni e colori dal Bahrain-GALLERIA TONDINELLI ROMA

11/feb/2010 17.54.40 Galleria Tondinelli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.











NABEELA AL KHAYER

Emozioni e colori dal Bahrain
 
a cura di Costanzo Costantini e Floriana Tondinelli
 
inaugurazione giovedì 4 novembre 2010 ore 18.30 e fino alle 21.00

COMUNICATO STAMPA

Mostra personale di

Nabeela AL KHAYER

“Emozioni e colori dal Bahrain”

a cura di

Costanzo Costantinti e Floriana Tondinelli

Inaugurazione: giovedì 4 novembre 2010 ore 18.30 e fino alle 21.00

Sede: Galleria Tondinelli

Indirizzo: Via Quattro Fontane, 128/a - 00184 Roma

Tel: 0039 06 4744300 www.galleriatondinelli.it E-mail: info@galleriatondinelli.it

Durata: 4-25 novembre 2010

Organizzazione e ufficio stampa: Galleria Tondinelli Tel 06 4744300

Orario: dal lunedì al sabato dalle 16.00 alle 19.00

 

La Galleria Tondinelli presenta dal 4 al 25 novembre 2010 la mostra personale di Nabeela Al Khayer Emozioni e colori dal Bahrain a cura di Costanzo Costantini e Floriana Tondinelli.

La mostra vedrà esposte per la prima volta a Roma le opere dell’artista nata a Manama nel Regno del Bahrain. La caratteristica principale delle opere di Nabeela Al Khayer è la raffinatezza del segno e la forza del colore nell’esprimere le sue tematiche aderenti al mondo femminile arabo.

La donna al centro della sua ricerca poetico-pittorica è la protagonista di ogni lavoro. Sembrano tessuti quei volti stagliati dal fondo dell’opera che ridisegnano la composizione quasi a ricreare un universo parallelo, fatto di dettagli di piccoli ricami di profumi e di incensi.

Il risultato è una visione di un mondo che forse non conosciamo ancora così a fondo, di cui sentiamo parlare, ma che visto con gli occhi dell’artista ci svela sogni, soluzioni di paesi lontani, incantati quasi fatati. Quei volti sembrano scrutare chiedere, domandare, vorrebbero parlare, ma l’arte comunica con la sua forza espressiva che Nabeela Al Khayer è riuscita abilmente a comunicarci attraverso il suo sentire d’artista.

La piacevole armonia che emanano le sue opere, con atmosfere speciali della scena ritratta, i bei ritratti di Nabeela AI-Khayir, con i colori caldi, ci svelano sensazioni femminili profondamente ignote. La scelta di rappresentare parti sovrapposte del corpo, la comparsa dei volti e le pieghe degli abiti, attira lo sguardo dello spettatore, nell’attesa che i ritratti riveleranno prima o poi i loro segreti.

 

Sin dagli Anni Novanta, le arti plastiche nel Consiglio della Co-operazione del Golfo (GCC) i paesi, in generale e nel Bahrain, in particolare, hanno testimoniato un sensibile miglioramento e hanno consolidato sviluppo in termini di qualità della produzione, ed in termini di esposizioni personali e collettive. Forse lo sviluppo più evidente è il notevole contributo di opere innovative da parte di donne.

Fra queste donne troviamo Nabeela Al-Khayer che ha partecipato con notevoli consensi a esposizioni locali, regionali ed arabe.

 

Tra le ultime mostre:

Exhibition Nostalgic Terrace at Albareh Art Gallery;  Exhibition RACES at Al Rewaq Gallery (Bahrain); Open Your Eyes @ Waqifartcenter Doha; In. On Paper @ orient gallery Amman Jordan; 10th Cairo International Biennale; Biennale 2nd Artist Book (Alexandria); ِArabic Culture Festival  (Paris); Trinali Graphic (Cairo); The Bibliotheca Alexandria Second International Biennale for the Artist's Book; 2006 “One Composition and Four Directions” –IV, Four Walls, Amman Jordan; 2006 Kuwait Art Society (Kuwait)


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl