RICOMINCIO DALL'ALBERO

RICOMINCIO DALL'ALBERO Comunicato Stampa (con preghiera di pubblicazione) Mostra d'Arte Contemporanea Località: Borgo di Calcata Spazio espositivo: "Palazzo Baronale", Piazza Umberto I Periodo: 4-26 dicembre (solo sabato e domenica) Orario: 15.00-19.00 Titolo: Ricomincio dall'Albero Artisti: Luigi Ballarin, Isa Biasini, Paolo Camiz, Calogero Carbone, Giovanni Carpentieri, Maria Teresa Ciammaruconi, Teresa Coratella & Giuliano Giganti, Giovanna Crescenzi, Maria Cristina Crespo, Publia Cruciani, Francesca De Angelis, Anna Del Vecchio, Gerardo Di Salvatore, Bianca Dones, Stefano Frasca Vergerio, Velia Jannotta, Janis D. Klien, Silvana Leonardi, Lughia, Maria Grazia Lunghi, Paolo Malfanti, Roberto Marino, Anna Massinissa, Gabriele Mazzara, Pancho Monty Ray Garrison, Fabrizio Moscè, Gianni Musacchio, Luigi Russo Papotto, Emiliano Yuri Paolini, Ade Peeterp, Gabriella Porpora, Eliana Prosperi, Paolo Rinaldi, Rodolfo Roschini, Eugenia Serafini, Mariapia Zepponi Curatore: Giuseppe Salerno Patrocini: Comune di Calcata, Ente Parco Valle del Treja Inaugurazione: sabato 4 dicembre ore 16.00 Una grande mostra di alberi, curata da Giuseppe Salerno, testimonia, nel borgo di Calcata, la comune volontà degli artisti di ricominciare a partire da un simbolo universale di vita.

11/ott/2010 21.22.44 The Best in Art Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato Stampa (con preghiera di pubblicazione)

Mostra d’Arte Contemporanea

 

 

 

Località:                Borgo di Calcata

Spazio espositivo: “Palazzo Baronale”, Piazza Umberto I

Periodo:                4-26 dicembre (solo sabato e domenica)

Orario:                  15.00-19.00

Titolo:                  Ricomincio dall’Albero

Artisti:                   Luigi Ballarin, Isa Biasini, Paolo Camiz, Calogero Carbone, Giovanni Carpentieri, Maria Teresa Ciammaruconi, Teresa Coratella & Giuliano Giganti, Giovanna Crescenzi, Maria Cristina Crespo, Publia Cruciani, Francesca De Angelis, Anna Del Vecchio, Gerardo Di Salvatore, Bianca Dones, Stefano Frasca Vergerio, Velia Jannotta, Janis D. Klien, Silvana Leonardi, Lughia, Maria Grazia Lunghi, Paolo Malfanti, Roberto Marino, Anna Massinissa, Gabriele Mazzara, Pancho Monty Ray Garrison, Fabrizio Moscè, Gianni Musacchio, Luigi Russo Papotto, Emiliano Yuri Paolini, Ade Peeterp, Gabriella Porpora, Eliana Prosperi, Paolo Rinaldi, Rodolfo Roschini, Eugenia Serafini, Mariapia Zepponi

 

Curatore:              Giuseppe Salerno

Patrocini:              Comune di Calcata, Ente Parco Valle  del Treja

Inaugurazione:       sabato 4 dicembre ore 16.00

 

 

Una grande mostra di alberi, curata da Giuseppe Salerno, testimonia, nel borgo di Calcata, la comune volontà degli artisti di ricominciare a partire da un simbolo universale di vita.

 

 

 

 

Siamo allo sbando!

 

Perduto ogni senso di appartenenza, parole come famiglia,  religione, partito, politica, stato, suonano vuote e la sola condizione possibile, in assenza di punti di riferimento, sembra essere il navigare a vista e senza meta.

 

Uno smarrimento dilagante in una società dove ancora qualcuno, mantenuta stretta con i denti la propria coscienza, si chiede ripetutamente: da dove ricominciare?

 

Quaranta liberi pensatori, artisti che della propria unicità fanno una bandiera, affermano all’unisono il dovere di alimentare la speranza offrendo una medesima risposta: ricomincio dall’albero!

 

Quaranta sculture, che nella loro varianza sono rappresentative della vita in tutta la sua complessità, sono in esposizione a costituire un bosco al cui interno aggirarsi nel desiderio di ristabilire i giusti rapporti con il prossimo e con quell’ambiente naturale sempre più tenuto ai margini del quotidiano.

 

Quaranta opere a testimoniare  l’inesauribile ricchezza del pensiero e di un fare artistico capace di generare emozioni, indurre alla riflessione, e rallentare la corsa sfrenata verso traguardi che non ci appartengono.

 

Quaranta diverse visioni le cui radici profonde traggono linfa vitale da quella unica terra alla quale mai dovremmo dimenticare di appartenere.

 

                                                                                                        Giuseppe Salerno

 

 

Contatto:

Giuseppe Salerno

Salernogiu@tiscali.it

tel. 3391700429

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl