RICCARDO TROPEA Colore e Devozione // MICHELE PETRELLI Opere vive.

COMUNCATO STAMPA Presentazione stampa e inaugurazione mostra: venerdì 19 novembre 2010, ore 20.00 Caffè Letterario Roma Viale Ostiense 83 ROMA Il Caffè Letterario e Arteoltre Arte ed Eventi ospitano a partire dal 19 Novembre due giovani artisti Michele Petrelli e Riccardo Tropea.

12/nov/2010 22.58.28 ArteOltre per Caffè Letterario Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

COMUNCATO STAMPA

Presentazione stampa e inaugurazione mostra:

venerdì 19 novembre 2010, ore 20.00

Caffè Letterario Roma

Viale Ostiense 83 ROMA

 

 

Il Caffè Letterario e Arteoltre Arte ed Eventi ospitano a partire dal 19 Novembre due giovani artisti Michele Petrelli e Riccardo Tropea.

Un doppio linguaggio che introduce ad un confronto serrato, intenso dove è il colore a far da padrone. Con questi due artisti infatti gli spazi del Caffè Letterario si rivestono di nuova luce, acquistano una varietà cromatica senza precedenti.

È un percorso intenso quello di Riccardo Tropea che segna il passo sulla sua riflessione.

Una serie di opere selezionate che narrano attraverso il colore una ricerca spasmodica mentre la sua attrazione devozionale verso la ritrattistica diventa il paradigma di una poetica profonda, sentita che lo accompagna sin dagli esordi.

Il racconto di Riccardo, dispiegandosi attraverso ogni immagine racchiude sogni, progetti, emozioni mentre il colore descrive uno stato d’animo, esplica una ricerca in corso d’opera che porta ad alterazioni cromatiche mistiche.

Riccardo Tropea, attraverso la sua produzione porta a termine in suo compito, la sua missione, quella di consegnare il suo messaggio all’occhio che raccoglie le sue immagini.

Sono un encefalo in un’ampolla di vetro. Sono un artista visivo – uditivo – tattile…Non disprezzo la materia pur vagabondando nello spirito e nella spiritosità”

Questo dice di sé Michele Petrella, riassumendo in poche parole la poetica da cui muove i passi la sua arte che denota una profonda padronanza della materia e dove emerge una forte influenza proveniente dal mondo dei cartoons e della computer grafica.

Sulle sue tele i colpi di colore sono netti i contrasti cromatici forti che lo conducono a esiti molto vicini alla pop – art dove la coesistenza fra cromatismo e disegno diventa intensa e necessaria.

 

 

SCHEDA INFORMATIVA

 

 

MOSTRA:

RICCARO TROPEA, COLORE E DEVOZIONE // MICHELE PETRELLI, OPERE VIVE

 

 

SEDE:

CAFFÈ LETTERARIO ROMA

Viale Ostiense 83, ROMA

www.caffeletterarioroma.it

 

INAUGURAZIONE

E PRESENTAZIONE STAMPA:

venerdì 19 novembre 2010 ore 20.00

 

 

DURATA MOSTRA:

19 novembre – 30 novembre 2010

 

 

ORARIO MOSTRA:

Martedì 14 – 24

Mercoledì – giovedì – venerdì 10 – 24

Sabato – domenica 18 - 24

 

 

ORGANIZZAZIONE A CURA DI:

Alessandra Fina e Claudia Pettinari

 

 

INFORMAZIONI:

389 1844219 / info@arteoltre.it

 

MEDIA PARTNER: EcoRadio

 

 

GLI AUTORI

 

Michele Petrelli

Classe 1973, si appassiona all’arte fin da giovane. Diplomato al liceo artistico nel 1991, si iscrive alla Facoltà di Architettura per poi cambiare indirizzo conseguendo il titolo di tecnico scenografo.

Artista eclettico e visionario orienta la sua professione al mondo del visual design, alla modellazione CAD e alla visualizzazione tridimensionale fotorealistica di ambienti reali.

Collabora con importanti studi di architettura e con aziende del settore interior design. Partecipa negli ultimi anni a competizioni nazionali ed internazionali.

Degna di notaè la sua installazione virtuale “Attraction” selezionata tra i primi trenta finalisti del “Brain project.eu International visual arts competion” a cui partecipano artisti provenienti da 55 nazioni diverse.

Nel 2007 l’opera poi viene esposta in mostra a Trieste e pubblicata nel catalogo dell’evento.

Dello stesso anno è la partecipazione alla mostra evento “PontileLamezia – Nuova Ipotesi” a Lamezia Terme, con un progetto di tensostruttura in acciaio e vetro a forma di scheletro di balena arenatasi sulla spiaggia. Michele Petrelli è un artista ad ampio raggio, la cui produzione è intrisa di novità e sperimentazione.

Autore di illustrazioni e fumetti pubblica le graphic novel “Un lavoro del diavolo” e “Kiù”.

 

 

Jess, 2010

 

acrilico su tela 120x100

 

Riccardo Tropea

Classe 1982, nasce in Calabria a Lamezia Terme, dove attualmente vive e risiede. Nel 2001, terminati gli studi del Liceo Artistico di Catanzaro, si trasferisce a Roma per completare il suo percorso di studi artistici. Qui frequenta l'Accademia di Belle Arti di via Ripetta nella quale segue il corso di pittura del professor Nunzio Solendo. Spinto dalla sua voglia di conoscere l'altro, si immerge nella densa atmosfera artistica che si respira nella capitale, lasciandosi contaminare e contaminando a sua volta. Si laurea nel 2007. Ultimati gli studi continua la sua ricerca pittorica, in proprio, continuando ad esplorare le possibilità del media pittorico. Nella sua pittura sono da sempre presenti il ritratto, specie se di persone care, e l'uso spasmodico del colore. Partecipa a numerosi eventi offerti dalla capitale. Da circa un anno aderisce e collabora all'associazione Arteoltre, sodalizio che gli permette di esporre in varie zone di Roma attraverso un progetto dal titolo: Io oltre viaggio dentro lo sguardo inventore e 7of7: Seven times artists

 

MEDIA PARTNER: EcoRadio

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl