A Fiesole dal 2 agosto omaggio a Francesco Rosi.

A Fiesole dal 2 agosto omaggio a Francesco Rosi.Il 2 agosto 2005 alle ore 21.15 presso il Teatro Romano di Fiesole sarà consegnato da Betrand Tavernier al regista Francesco Rosi il Premio Fiesole-Maestri del Cinema 2005.

27/lug/2005 13.38.09 Fabrizio Del Bimbo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il 2 agosto 2005 alle ore 21.15 presso il Teatro Romano di Fiesole sarà consegnato da Betrand Tavernier al regista Francesco Rosi il Premio Fiesole-Maestri del Cinema 2005. Dal 3 al 22 agosto, sempre al Teatro Romano, alle ore 21, sarà proiettata una retrospettiva completa dei films realizzati da Rosi, dal titolo "Francesco Rosi e il cinema civile degli anni '60-'70"; tra le opere in programma spiccano Il generale Della Rovere, Salvatore Giuliano, Le mani sulla città, La grande guerra, Il caso Mattei, La tregua.
Con Fellini e Antonioni, Francesco Rosi ha fatto parte del trio di assi del cinema italiano. Rosi è sempre stato considerato un maestro per "l'originale fusione tra documento e fiction, saggismo e lirismo", ha affermato Scorsese. Anche Rohmer ne riconosce la maestria per opere come "Salvatore Giuliano", che difficilmente sarebbe stato realizzato così bene in un paese come la Francia.
Il 2 agosto alle ore 18, presso FiesoleArte Via Gramsci 19a a Fiesole, sarà presentato il libro "Il cineasta e il labirinto" di Roberto Andò (2005), dedicato a Rosi. Il 3 agosto alle 10, sempre a FiesoleArte, alla presenza del regista, si terrà una tavola rotonda su "La sfida della verità: il cinema di Francesco Rosi".
Info: www.estatefiesolana.it

Fabrizio Del Bimbo

________________________________________________________________________
Cerchi un laboratorio fotografico aperto 24 ore su 24?
Stampa le tue foto digitali su Kataweb e le ricevi a domicilio in 48 ore.
http://www.kataweb.it/foto


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl