CORSO CONSERVAZIONE E RESTAURO DELLA FOTOGRAFIA 2011

Fondazione per la Storia della Fotografia è lieta di presentare il nuovo Corso in Conservazione e Restauro della Fotografia - 2011 Il corso intende affrontare le problematiche legate alla conservazione e al restauro di materiali fotografici dalle prime tecniche dagherrotipiche ai supporti fotografici contemporanei, con particolare attenzione riservata alla pratica in laboratorio.

11/gen/2011 16.08.04 vincenzo circosta Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

                                                        

                                         

 

 

La Fratelli Alinari. Fondazione per la Storia della Fotografia è lieta di presentare il nuovo

 

Corso in Conservazione e Restauro della Fotografia - 2011

 

Il corso intende affrontare le problematiche legate alla conservazione e al restauro di materiali fotografici dalle prime tecniche dagherrotipiche ai supporti fotografici contemporanei, con particolare attenzione riservata alla pratica in laboratorio.

 

Il corso, diviso in 160 ore di lezioni complessive, è articolato in cinque settimane, distribuite tra febbraio 2011 e giugno 2011, una al mese. Esperti del settore esporranno le diverse metodologie di intervento idonee ad una corretta manipolazione e gestione sia dei materiali fotografici che dei cosiddetti elementi aggiuntivi, come album e montaggi particolari, in cui il supporto cartaceo è particolarmente importante, con approfondimenti mirati al riconoscimento delle tecniche, all’archiviazione, alla catalogazione e all’esposizione. Verranno inoltre illustrate le nuove tecnologie sulla diagnostica e sul restauro della Fotografia, sull’acquisizione digitale e la conservazione di memorie digitali.

Allo stesso tempo, ampio spazio verrà dato alla preparazione storico-fotografica necessaria per decodificare i valori intrinseci all’oggetto fotografico di cui sarà possibile consultare tutte le tipologie in originale, dal calotipo all’autocromia, dall’album fotografico ai negativi al collodio, etc. conservate nelle Raccolte Museali Alinari. Le lezioni saranno quindi sia teoriche che pratiche, coadiuvate con esperienze dirette nel laboratorio di restauro della Fratelli Alinari.

 

I partecipanti del corso avranno inoltre la possibilità di accedere e visionare materiali fotografici in originale conservati nelle Raccolte Museali Alinari. Sono previste inoltre visite guidate alle Collezioni e al MNAF. Museo Nazionale Alinari di Fotografia.

 

Obiettivi e destinatari:

Il corso intende affrontare le problematiche legate alla conservazione e al restauro dei materiali fotografici nella prospettiva di un aggiornamento professionale, presentando anche progetti tecnologici su restauro e conservazione. E’ indirizzato a coloro che hanno già una preparazione di base di storia della fotografia o che in ogni caso nel loro Curriculum Vitae si siano già trovati ad affrontare le problematiche riferite alla  conservazione e restauro di archivi, raccolte e materiali fotografici in genere.

Il programma formativo si rivolge a: restauratori, archivisti, conservatori e operatori nel campo della conservazione dei beni artistici.

 

Le materie

Teoria:

·         Storia della fotografia: dalle origini al contemporaneo

·         Le tecniche fotografiche e fotomeccaniche

·         Principi del restauro

·         Storia della carta

·         Storia dell’album fotografico

·         Chimica del degrado e deterioramento chimico-fisico

·         Il problema degli inquinanti

·         Attacchi microbiologici

·         Aspetti microclimatici e conservazione preventiva

·         Conservazione ed esposizione

·         Procedure per la fotografia in esposizione

·         Digitalizzazione e gestione su web di materiali fotografici

·         Archiviazione e stoccaggio

Pratica:

·         Storia delle tecniche fotografiche: esercitazioni in laboratorio

·         Il restauro cartaceo

·         Diagnostica nel restauro e conservazione della fotografia

·         Identificazione, caratteristiche chimico-fisiche, fattori di degrado, conservazione e restauro di:

            Oggetti in astuccio (dagherrotipi, ambrotipi, ferrotipi)

     Primi procedimenti su carta (carte salate, calotipi, albumine)

     Procedimenti del periodo della gelatina (stampe ai sali d’argento,

     platinotipie, carboni, gomme…)

            Negativi fotografici

     Fotografie a colori (autocromie e stampe moderne)

     Album fotografico

·         Fotografie digitali: digitalizzazione e ritocco fotografico; software di gestione del restauro

·         La documentazione fotografica e la scheda di restauro

·         Interventi di restauro

 

La sede

Il Corso di Conservazione e Restauro della Fotografia si svolgerà nella sede  della Fratelli Alinari. Fondazione per la Storia della Fotografia in Largo Alinari 15 e al MNAF-Museo Nazionale Alinari di Fotografia in piazza Santa Maria Novella 14a. La Fondazione Alinari è agenzia formativa accreditata dalla Regione Toscana.

 

Struttura e orario

Il corso è strutturato in 160 ore suddivise in cinque settimane, una per mese tra febbraio e giugno 2011, a partire dal pomeriggio di lunedì alle ore 14,00 e con termine il venerdì alle ore 13,00, per complessive 32 ore settimanali.

Modalità di iscrizione

Il corso è a numero chiuso, per un massimo di 12 partecipanti, con una selezione delle domande di partecipazione da parte del Comitato Scientifico in base alla valutazione dei Curriculum Vitae inviati con la domanda.

Le domande dovranno essere inviate alla Fratelli Alinari. Fondazione per la Storia della Fotografia entro e non oltre la scadenza del 31 gennaio 2011.

Le date delle settimane saranno indicativamente le seguenti: 14-18 febbraio, 14-18 marzo, 11-15 aprile, 16-20 maggio, 13-17 giugno.

Verrà data conferma dell’accettazione della domanda entro 5 giorni dal termine della scadenza.

La quota di partecipazione al corso è di € 3.350,00 (esente IVA ai sensi dell’art. 10 del DPR 633/72) che dovrà essere versata al momento della conferma dell’iscrizione tramite Bonifico Bancario o tramite Assegno Circolare.

 

Comitato Scientifico

·         Claudio de Polo

Presidente della Fratelli Alinari. Fondazione per la Storia della Fotografia di Firenze

·         Emanuela Sesti

Dirigente Responsabile Corsi di Formazione e AIM-Alinari Images Museum Fratelli Alinari. Fondazione per la Storia della Fotografia di Firenze

·         Luigi Tomassini

Università degli Studi di Bologna

 

Docenza

La didattica è affidata a:

·         Docenti Universitari

·         Docenti della Scuola di Alta Formazione dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze

·         Funzionari del Ministero dei Beni Culturali

·         Esperti del Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo

·         Docenti Fondazione Alinari

·         Tecnici specializzati nel restauro del Laboratorio della Fratelli Alinari

·         Esperti del settore

 

Attestato di partecipazione:

Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione. 

 

Per ulteriori informazioni sul corso rivolgersi a:

Vincenzo Circosta  tel. 055.216310 – fax. 055.2646990 circosta@alinari.it oppure fondazione@alinari.it

Emanuela Sesti, tel. 055.2395235 – fax 055.2382857 emanuela.sesti@alinari.it

Fratelli Alinari. Fondazione per la Storia della Fotografia

Largo Alinari 15, 50123 Firenze

www.alinarifondazione.it

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl