DDproject presenta mostra di Gabriele Bonato e attività gennaio 2011

Comincia molto giovane con la street art, per poi evolvere verso la pittura.

17/gen/2011 15.47.58 daydreaming magazine Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L'Associazione culturale DayDreaming Project in collaborazione con  Knulp presenta:

ACID PAPER_33

Mostra di Gabriele Bonato

 

Giovedì 20 gennaio 2011 ore 19.00 inaugurazione

presso il bar libreria KNULP
in via Madonna del Mare 7/a, Trieste

la mostra proseguirà fino al 24 febbraio 2011

 

Biografia artistica:

 

Vive e lavora a Trieste. Comincia molto giovane con la street art, per  poi evolvere verso la pittura. Nel 2006 vince il concorso ManinFesto del Centro d’arte contemporanea di Villa Manin, con l’opera Lapis.  Nel 2008 è tra i sette vincitori del premio Terna 01, e nel 2009 si qualifica tra i finalisti della seconda edizione. Grazie a questo riconoscimento ha esposto al Chelsea Art Museum  di New York.  Nel suo percorso artistico ha toccato la scenografia, la performance, l’installazione e l’im! provvisazione. Nell’aprile  del 2010  alcune sue opere sono state esposte  al Museo d’arte moderna Ugo Carà di Muggia nella mostra collettiva “Unatural _nature”.  

www.gabrielebonato.com 

 

2010 Trieste Museo d’arte Moderna Ugo Carà. Mostra collettiva Unnatural-Nature.
2009 Selezionato tra le cento opere per il catalogo del Premio Celeste.
2009 Viene selezionato per il progetto artistico I-LXY business, curato da Francesco Cascino.
2009 Selezionato fra i finalisti del premio Terna02 e pubblicato sul catalogo.
2009 Torino.Partecipa come artista relatore per il premio Terna a uno degli “incontri in galleria”ad Artissima ! 2009.
2009 New York - presso il Chelsea Art Museum esposizione delle 16 opere vincitrici del “Premio Terna 01”.
2009 Milano- personale “Forme Pensiero” presso la Galleria Cortina.
2009 Trieste - personale di opere su carta “Re-Bus” tenutasi presso la Galleria La Colomba
2008 Roma - partecipa al Premio Terna e risulta fra i sette vincitori della Categoria Gigawatt. L’opera verrà esposta al Palazzo delle Esposizioni di Roma insieme agli altri vincitori.
2008 Trieste- realizza le scenografie per lo spettacolo “ Abbastanza” ideato da Tristan Honsinger.
2008 Trieste- conosce il più grande esponente della musica improvvisata Tristan Honsinger con il quale comincia una collaborazione. Si esibiscono assieme in vari spettacoli di improvvisazione dove suono e immagine si fondono.

Per ulteriori informazioni:
www.daydreamingproject.com
staff@ddmagazine.it
www.knulp.it
cell: 3337245244 Nanni Spano

 

Corso di illustrazione per l’infanzia.

Con Giada Lonzaric

 

sperimentare, lasciarsi andare, sbagliare, divertirsi, indagare e utilizzare senza paura la materia.

 

Rivolto a giovani e adulti il corso ha l’obiettivo di fornire le basi tecniche e teoriche dell’illustrazione per l’infanzia.

Il corso consisterà in 15 incontri di 2 ore ciascuno, avrà cadenza settimanale da gennaio a maggio, indicativamente giovedì orario 19-21.

La data del primo incontro è Giovedì 20 gennaio 2011, l’orario è sempre 19-21.

Il luogo è MetroKubo in via Capitelli 6563/b (sopra Cavana, nelle vicinanze dell’Arco di Riccardo e Piazza Barbacan)

Vi potranno partecipare massimo 6 persone. (ancora pochi posti disponibili)

È importante che i partecipanti siano motivati, ancor più che talentuosi.

 

Contenuti del corso:

Introduzione all’illustrazione per l’infanzia, costruzione dell’immagine, conoscenza delle tecniche di lavoro con tempera e acrilici ed esplorazione degli stili personali. Gioco materico e sintesi.

 

INFO & Costi: staff@ddmagazine.it

Oppure cell: 3477130303 (Sergio Pancaldi)

 

 

 

THE  UNIVERSE  OF  KEITH  HARING
di Christina Clausen (Italia/Francia - 2007 - durata 92')

per la rassegna RITRATTI organizzata dall'Associazione Culturale DDProject con la collaborazione del Circolo del Cinema Metropolis, mercoledì 19 gennaio alle ore 21 presso lo spazio Metrokubo di via dei Capitelli 6563b (vicino all'Arco di Riccardo) sarà presentato il film
Tutti conoscono le sue opere, ma non tutti sanno chi è. Di Keith Haring si è scritto e detto tanto, ma in pochi hanno avuto accesso alle fotografie “domestiche”, alle aperte testimonianze di amici, familiari e artisti del calibro di! Bill T. Jones, Yoko Ono, David LaChapelle e Fab 5 Freddy. Raccontano un’epoca piena di carica creativa e la fulminante carriera di un artista che - con il suo vocabolario universalmente comprensibile e la leggerezza dei suoi colori ha imposto nel mondo la sua visione di un’arte accessibile a tutti. Fedelissimo allo spirito dell’artista, questo film è “arte per tutti!” e ci lascia, alla fine, tante emozioni per quello che Haring ci ha dato e un po’ di rammarico per quello che ancora avrebbe potuto darci.

 

 

Ingresso con tessera  FICC  (Federazione Italiana Circoli del Cinema) € 10.00 valida per tutte le proiezioni fino al 31 dicembre 2011.

 

In allegato CIRCLE TIME, la programmazione dei circoli triestini aderenti alla F.I.C.C.

 

 

 

Ai fini del D.Lgs. 196/2003 ("Codice della privacy") sulla tutela dei dati personali, questo messaggio ed i suoi eventuali allegati, sono rivolti unicamente al/i destinatario/i indicato/i e potrebbero contenere informazioni riservate o confidenziali. Se lo ha ricevuto per errore, ci scusiamo per l'inconveniente e lo segnali cortesemente al mittente e allo scrivente distruggendo subito l'originale. Ogni altro utilizzo sarà considerato
illegale. La distribuzione, modifica, copia o divulgazione dello stesso è assolutamente proibita, e gli abusi tanto del messaggio che dei suoi allegati saranno immediatamente perseguiti ai sensi della normativa vigente ed in ogni sede prevista.DDproject non si assume alcuna responsabilità per usi impropri di questo messaggio o di sue parti.

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl