film al metrokubo-Man on wire

25/gen/2011 10.35.51 daydreaming magazine Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

mercoledì 26 gennaio presso il Metrokubo di via dei Capitelli 65635b (vicino all'Arco di Riccardo) a Trieste appuntamento cinematografico nell'ambito della rassegna RITRATTI proposta dall'Associazione Culturale DDProject con la collaborazione del Circolo del Cinema Metropolis. Sarà presentato il film-documentario

 



MAN ON WIRE - UN UOMO TRA LE TORRI

di James Marsh (USA/Gran Bretagna - 2008 - durata 90')

 

 

Man on Wire - Un uomo tra le Torri è un documentario del 2008 diretto da James Marsh. Il film racconta l'impresa del funambolo Philippe Petit, che nel 1974 camminò in equilibrio su un cavo metallico teso tra le Torri Gemelle del World Trade Center. Il documentario si basa sul libro scritto da Petit, Toccare le nuvole.

Presentato al Sundance Film Festival, dove ha vinto due premi, successivamente ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui un BAFTA, un National Board of Review Award, un Independent Spirit Award e un Oscar al miglior documentario.

 

Ingresso con tessera F.I.C.C. (Federazione Italiana Circoli del Cinema) in vendita a 10 euro e valida per tutte le proiezioni sino al 31 dicembre 2011 in tutti i circoli cinematografici aderenti.

Info: staff@ddmagazine.it
www.daydreamingproject.org




Segnaliamo inoltre:

martedì 25 gennaio alle ore 20.30 presso il Knulp di via Madonna del Mare 7/a a Trieste il Circolo del Cinema Metropolis e l'Associazione Culturale Barriosur presentano il film


LISTA D'ATTESA

di Juan Carlos Tabio (Cuba/Messico/Spagna/Germania/Francia - 2000 - durata 106')

Nella stazione degli autobus di una cittadina cubana aumentano i passeggeri in attesa perchè gli autobus arrivano tutti pieni. Tra le persone in attesa Emilio, un giovane ingegnere simpatizza con Jacqueline, una bella ragazza fidanzata con uno spagnolo, mentre aspettano che venga riparato un autobus che a giorni alterni va ad est o ad ovest. Al momento di partire l'autobus si rompe di nuovo e Fernàndez, il dirigente, annuncia di non poter fare altro che chiudere la stazione. La maggior parte dei passeggeri se ne va ma Emilio, invece, propone di riparare loro stessi l'autobus. Nonostante le proteste del dirigente tutti si impegnano e nell'operazione si crea una complicità che permette a tutti i personaggi di riconciliarsi con se stessi e riscoprire il loro lato migliore.

"Metaforico o no della situazione cubana, il film è una delizia di piccole, anche ovvie annotazioni tessute a mano, di r! itratti sgocciolanti sentimento. Viene in mente il neo realismo rosa dell'Italia anni '50, con la stessa rimpianta speranza e lo stesso simpatico ottimismo. 'Lista d'attesa' è la radiografia della società cubana, ma per fortuna va oltre e diventa una commedia che mira alle maschere della tipologia umana che si trova in panne. È come un 'catastrofico' in cui ci si dimentica dell'incidente e in cui il regista riesce a far comunella con i suoi personaggi, entrando in intimità, ma evitando la retorica e inserendo un po' di cinismo. Recitato da volti anche noti con contagiosa simpatia e partecipazione" (Il Corriere della Sera)


Ingresso con tessera F.I.C.C. (Federazione Italiana Circoli del Cinema) in vendita a 10 euro e valida per tutte le proiezioni sino al 31 dicembre 2011.

Info: 320 0480460 / metropolis.trieste@gmail.com





 

Ai fini del D.Lgs. 196/2003 ("Codice della privacy") sulla tutela dei dati personali, questo messaggio ed i suoi eventuali allegati, sono rivolti unicamente al/i destinatario/i indicato/i e potrebbero contenere informazioni riservate o confidenziali. Se lo ha ricevuto per errore, ci scusiamo per l'inconveniente e lo segnali cortesemente al mittente e allo scrivente distruggendo subito l'originale. Ogni altro utilizzo sarà considerato
illegale. La distribuzione, modifica, copia o divulgazione dello stesso è assolutamente proibita, e gli abusi tanto del messaggio che dei suoi allegati saranno immediatamente perseguiti ai sensi della normativa vigente ed in ogni sede prevista.DDproject non si assume alcuna responsabilità per usi impropri di questo messaggio o di sue parti.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl