"RITRATTO"- Giovanni Cozzi/Cristiana Capotondi

"RITRATTO"- Giovanni Cozzi/Cristiana Capotondi La Takeawaygallery presenta, dal 26 febbraio al 6 marzo 2011, presso lo spazio OPERAUNICA di via della Reginella 11 a Roma "Ritratto di Cristiana Capotondi", un' opera del fotografo Giovanni Cozzi dedicata ad una delle attrici italiane contemporanee più rappresentative nel panorama internazionale.

19/feb/2011 22.19.58 Galleria Opera Unica Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

"RITRATTO"- Giovanni Cozzi/Cristiana Capotondi

La Takeawaygallery presenta, dal 26 febbraio al 6 marzo 2011, presso lo spazio OPERAUNICA di via della Reginella 11 a Roma "Ritratto di Cristiana Capotondi", un' opera del fotografo Giovanni Cozzi dedicata ad una delle attrici italiane contemporanee più rappresentative nel panorama internazionale .

Il "Ritratto" mette in luce la nobiltà del profilo dell' attrice esaltandone in particolar modo la peculiare longilineità del collo; il taglio, la semplicità compositiva e l'illuminazione conferiscono all'opera un tono decisamente rinascimentale .

E' proprio la pittura rinascimentale la matrice ispirativa della ricerca che Giovanni Cozzi sta perseguendo, matrice formale alla quale nella realizzazione delle ultime opere va sommandosi nei contenuti un sottile istinto visionario.

L' opera qui presentata fa parte di una serie di cinque scatti realizzata nel 2007, ed è stata stampata personalmente nel 2011 dall' autore con inchiostri ai pigmenti su carta cotone da 320 grammi in tiratura di otto esemplari nel formato 42 x 60 cm .

 

Giovanni Cozzi nasce a Roma il primo ottobre 1959. A 18 anni si iscrive alla Facoltà di Architettura di Roma , dove seguirà i corsi di Storia dell' Arte Moderna e Contemporanea tenuti da Achille Bonito Oliva. All' età di 20 prende la definitiva decisione di dedicarsi alla fotografia. Nel 1993, presentato da Giovanna Calvenzi , allora photo editor della rivista Moda , vince ad Arles il prestigioso premio Young European Photographer .

Nel 2003 espone presso la Galleria d' Arte Moderna e Contemporanea di Bondeno all' interno della mostra "Le retoriche di Eros”. Nel 2004 espone presso l' area museale di Ca’ La Ghironda - Centro d’Arte Moderna e Contemporanea di Bologna all' interno della mostra "Il Nudo Fotografato e il Sogno della Pittura - dall’Accademia al digitale (1870-2004)", curata da Roberto Roda . Nel 2005 debutta nella regia con "Alina", un cortometraggio per il festival I Corti di Sabaudia organizzato da Cinecittà Cinema . Nel 2007 gli viene dedicata presso la galleria Ken Damy di Brescia una personale dal titolo "Giovanni Cozzi, tra fotografia e pittura"; espone inoltre all'interno della mostra "Eredità del Simbolismo" alla Galleria d'arte Moderna di Cento. Nel 2008 Rizzoli edita una monografia interamente dedicata al suo lavoro nel mondo del glamour. Parallelamente all'attività editoriale come ritrattista , nel corso degli anni realizzerà importanti campagne pubblicitarie e redazionali di moda in Italia ed all' estero, aventi sempre come protagonista l'universo femminile.

Suoi portfolio ed interviste sono stati pubblicati dalla stampa specializzata in Inghilterra, Germania, Francia, Spagna, Stati Uniti, Australia,Russia, Giappone e Grecia.

 

Mostra di fotografia di Giovanni Cozzi

"RITRATTO"- Giovanni Cozzi/Cristiana Capotondi

 

A cura di: Takeawaygallery

 

Inaugurazione sabato 26 febbraio 2011 ore 18.30

Serata speciale con la presenza di Cristiana Capotondi lunedì 28 febbraio ore 21.00

Dal 26 febbraio al 6 marzo 2011 – 24 ore su 24

 

Galleria Opera Unica

Via della Reginella 26, Roma

06 68809645

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl