ARTE ITALIANA ALL' ASCOLTO//NCCA MOSCA

Allegati

14/mag/2011 17.53.05 SoundArtMuseum Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ARTE ITALIANA ALL’ ASCOLTO

17 maggio - 5 giugno 2011

 

NCCA, Exhibition Hall

Mosca

In occasione della celebrazione per l’anno Italia-Russia 2011

 

Inaugurazione lunedì 16 maggio 2011 - Ore 19.00

 

 

Mario Airò, Massimo Bartolini, Riccardo Benassi, Bianco-Valente, canecapovolto, Alberto Garutti, Donatella Landi, Martux_M, Liliana Moro, Cesare Pietroiusti, Alfredo Pirri, Vettor Pisani, Michelangelo Pistoletto, Emilio Prini, Annie Ratti, Donatella Spaziani, Alberto Tadiello, ZimmerFrei

 

A cura di Anna Cestelli Guidi

 

 

 


Il progetto ARTE ITALIANA ALL’ ASCOLTO ha come principale scopo di mettere in evidenza la costante presenza del suono nelle opere delle ultime tre generazioni di artisti visivi in Italia.

Si tratta di un nuovo approccio, meno ovvio e incisivo dal punto di vista meramente visivo, ma molto più esperimentale ed esaltante.

Il suono sarà esplorato da vari punti di vista,  sia da artisti visivi e  che da artisti che appartengono al mondo della musica. S’intende così dimostrare  un’implicita  ed essenziale caratteristica del suono, ossia la sua capacità di attraversare e superare i confini esistenti tra le discipline artistiche tradizionali.

Opere sonore di artisti di generazioni e provenienze diverse verranno messe “in scena”: diciotto altoparlanti, uno per ogni lavoro sonoro, dislocati nel grande spazio espositivo del NCCA, invitano il pubblico a una sorta di “promenade” che si snoda attraverso un gioco di risonanze. Promenade nella quale, come nell’azione teatrale, tre generazioni di artisti italiani si confrontano e dialogano attraverso opere sonore molto diverse tra loro, arrivando così a creare una composizione sonora del tutto nuova di parole, voci, musica, rumore…

La mostra si pone così come esperimento, come realizzazione di una nuova idea e modalità espositiva per l’arte delle esposizioni.

 

 

The project ITALIAN ART TO BE LISTENED TO aims to put in evidence the presence of sound through the last three generations of Italian artists.

Sound it’s a totally new matter, less obvious and striking than the visual aspects, but much more experimental and thus exciting.

Sound will be explored from different points of view, both from artists coming from the visual arts as from artists coming from the world of sound, thus demonstrating its inherent and essential characteristic of exploding the traditional boundaries between artistic disciplines.

Sound pieces of Italian artists from different generations and backgrounds will be “put on stage”: eighteen amplifiers, each for every audio work, will be dislocated in the big exhibition space of NCCA inviting the audience to a sort of “promenade” created by

a game of rebounding in which, as a theatrical action, three generations of Italian artists confront themselves and dialogue through very different audio works, ultimately building a totally new sound composition made of words, voice, music, noise…

The exhibition will realize so a new experiment in the visual and the sound arts, introducing a new concept for the art of exhibition.

 

 

NCCA - National Centre for Contemporary Arts

Zoologuicheskaya ul, 13, str.2

123242 Moscow, Russia

www.ncca.ru

 

in collaborazione con /in collaboration with

 

Istituto Italiano di Cultura a Mosca

RAM radioartemobile, Roma

 


 

ROUND TABLE AT NCCA - Small hall
16/05/2011 - 5.00 PM
 
Visualization of Sound
 
Irina Gorlova, Anna Cestelli Guidi, Alfredo Pirri, Andrey Smirnov, Leonid Tishkov 
 
Intervengono Leonid Bazhanov, Mario Pieroni
 
L’evento sarà trasmesso in differita da RAM LIVE  
la radio web di RAM radioartemobile http://live.radioartemobile.it
 
This event will be broadcast on RAM LIVE
webradio of RAM radioartemobile http://live.radioartemobile.it

 


 

Ai sensi della Legge 675/1996, in relazione al D..Lgs. 196/2003 La informiamo che il Suo indirizzo e-mail è stato reperito attraverso fonti di pubblico dominio o attraverso e-mail o adesioni da noi ricevute. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta (Privacy L.75/96). Qualora il messaggio pervenga  a persona non interessata, preghiamo volercelo cortesemente segnalare rispondendo CANCELLAMI all'indirizzo info@radioartemobile.it  precisando l'indirizzo che desiderate sia rimosso dalla mailing list. 

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl