Da un Dipinto attribuito a Caravaggio, appare il 'fantasma' di Fillide...

25/mag/2011 19.26.24 Giulio Torta Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

        Dall' Autoritratto di Caravaggio, il mistero della apparizione del 'fantasma' della sua modella ...

Dalle radiografie ed esami incrociati sui pigmenti effettuati nel dipinto "Davide e Golia" con astante, che hanno già evidenziato nel personaggio in alto a sinistra il probabile "Autoritratto" di Caravaggio,come risulta altresì dalle pennellate minuziose e delicate poste nell'elaborare il volto di un ritratto o 'autoritratto', si è materializzato misteriosamente un "abbozzo" di grande qualità pittorica, che svela la fisionomia della modella e amante di Caravaggio "Fillide Melandroni".

Questa misteriosa ed intrigante scoperta, oltre ad avvalorare la impegnativa tesi attributiva, pone diversi quesiti, tra i quali la possibilità che il 'Dipinto' potrebbe essere stato un dono di Caravaggio ad un uomo di potere, per richiedere in estremis la salvezza dalla condanna a morte che gravava sul suo collo.

  La modella di Caravaggio, dopo quattrocento anni dalla scomparsa del pittore, appare oggi come un riservato e silenzioso 'fantasma', ancora legato ai misteri del grande Maestro...

In foto da sin. l'Autoritratto del Merisi, la Radiografia, ed un particolare di Fillide Melandroni, dal dipinto di Caravaggio 'Santa Caterina di Alessandria' (Museo Thyssen-Bornemisza, Madrid).

           Info  www.tortaantiques.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl