Chilovi, una nuova mostra alla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze.

Dal 16 dicembre si apre nella sala di distribuzione della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze una mostra documentaria dal titolo "Ritratto di Chilovi", in occasione del centenario della sua morte.

14/dic/2005 04.59.07 Nicoletta Curradi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Dal 16 dicembre si apre nella sala di distribuzione della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze una mostra documentaria dal titolo "Ritratto di Chilovi", in occasione del centenario della sua morte. L'orario di apertura è dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30, il sabato dalle 8.30 alle 13. Attraverso documenti e testi della Biblioteca, la mostra intende ricordare la figura di Desiderio Chilovi, grande bibliotecario trentino, che fu Direttore della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze e seppe dare un valido contributo all'organizzazione del sistema bibliotecario italiano nella seconda metà dell'Ottocento. Chilovi nacque a Taio (TN) nel 1835 e trascorse gran parte della sua vita a Firenze in cui morì nel 1905 Lavorò prima alla Biblioteca Magliabechiana, poi passò alla Marucelliana ed infine alla Nazionale Centrale di cui fu Prefetto dal 1885. Si tratta di una figura molto significativa nel processo di formazione di un sistema "moderno" di biblio! teche in Italia.
 
Nicoletta Curradi


Nicoletta Curradi
Yahoo! Mail: gratis 1GB per i messaggi, antispam, antivirus, POP3
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl