Nel bunker di William Burroughs

30/dic/2011 15.03.34 MANUAL Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Cari amici e colleghi,
vi segnalo il lavoro di Manlio Capaldi, artista molto vicino al movimento Beat, che ha avuto la possibilità di realizzare la sua nuova serie di lavori all'interno del mitico e sinora inaccessibile "bunker" di William Burroughs a New York.
E' questa già una notizia! Ma vi segnalo anche che Capaldi è disponibile ad incontri e contatti per portare la mostra in Italia e per spiegare questa inedita collaborazione con la John Giorno Poetry Foundation che ha acquisito lo spazio newyorkese.
Nel comunicato stampa allegato ci sono i suoi contatti.
Approfitto per salutarvi e augurarvi un felice 2012
A presto
Paola Marino



--
MANUAL comunicazione informazione immaginazione
paola marino
339 3449512
paola.manual@gmail.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl