La Toscana va ..... come un treno !

La Toscana va ..... come un treno !

07/feb/2006 07.45.37 Nicoletta Curradi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
La Toscana, regione di passaggio tra nord e sud, è da sempre zona di continui interscambi. Il volume, edito da Il Mulino, "Muoversi in Toscana. Ferrovie e trasporti dal Granducato alla Regione", scritto a quattro mani da Stefano Maggi, docente dell'Università di Siena e dalla dottoranda Annalisa Giovani, è stato presentato nei giorni scorsi a Palazzo Panciatichi, sede del Consiglio Regionale toscano. Il libro racconta la storia dei trasporti dalla metà del Settecento agli anni '70 del '900, cioè dal periodo della "rinascita" stradale sostenuta dai granduchi di Lorena fino all'istituzione dell'ente Regione. La ricerca, pur non trascurando la navigazione, i porti, le strade e le autolinee, si sofferma in particolare sulla costruzione e sull'esercizio delle ferrovie, per lo speciale ruolo che esse hanno rivestito nella crescita economivìca e sociale del territorio, ma anche nell'immaginario collettivo dei toscani, che non di rado hanno veduto nel treno il simbolo stesso del progresso e dello sviluppo. Alle strade ferrate è dedicata l'intera seconda parte del volume, con una scelta di brani letterari dei più grandi protagonisti dell'800 e del '900, riguardanti il treno e la rete ferroviaria.
 
Nicoletta Curradi


Nicoletta Curradi
Yahoo! Mail: gratis 1GB per i messaggi, antispam, antivirus, POP3
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl