Marco Verrelli presso la Galleria Piziarte

13/feb/2006 11.08.53 PiziArte Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Presso la Galleria Piziarte ( www.piziarte.net ): Marco Verrelli

Scrive Lorenzo Canova:

"La pittura di Marco Verrelli, nella sua raffinata e rigorosa stesura,
sembra nascere per rappresentare le forme e la materia di un mondo
parallelo, le molte realtà di una dimensione alternativa dove tutto è stato
sostituito e dove la natura appare ricostruita in modo assolutamente
artificiale. (…)
L'artista coglie dunque con grande perspicacia il senso di spaesamento che
può segnare il nostro rapporto con le macchine più complesse e con le
architetture più avanzate, il dialogo silenzioso e mesto tra le luci della
sera e le strutture più gelide e avveniristiche, il desiderio irrealizzabile
di un ritorno impossibile ad una perduta purezza originaria.
Verrelli, come un nuovo pittore di "capricci", o come il Philip Dick di Ma
gli androidi sognano pecore elettriche?, scopre così lo spleen di questo
pianeta tecnologico, descrive la caducità che circonda una terra dove
l'umanità, ormai "antiquata", è destinata ad un irrimediabile esilio,
afferra gli estremi attimi di grandezza vissuti da un mondo sintetico, gli
ultimi splendori che precedono la ruggine, la decadenza e la "palta", per
celebrare con la lucente qualità della sua pittura l'effimera grandezza del
nuovo mondo artificiale".

Galleria Piziarte
Viale F. Crucioli 75/a
64100 Teramo

339/2780866
339/4935925
0861/252795

 

info@piziarte.net

http://www.piziarte.net/verrelli.htm  

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl