Un tuffo nel passato con il Museo Egizio di Torino

16/feb/2012 13.02.51 antonio guastalla Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Visitare un Museo Egizio è sempre di grande fascino, spesso le persone si recano in capitali europee per vedere i meravigliosi resti della civiltà egizia non sapendo che in Italia e più precisamente a Torino è presente un importante collezione.

Il Museo Egizio di Torino fondato nel 1824  è tra i più importanti al Mondo, al suo interno è possibile trovare una collezione di circa 8000 oggetti tutti di grande valore. L’inizio della collezione di questi reperti storici si deve ai Savoia che nel 1600 acquisirono la “Mensa Isiaca”, ovvero una tavoletta di bonzo dedicata alla dea Iside.

Il Museo Egizio di Torino è caratterizzato dalla presenza di oggetti come sarcofagi e mummie, statue, papiri, ma uno dei fiori all’occhiello della collezione è di sicuro la statua del faraone Ramesse II, considerata da Jean- François Champollion tra i capolavori della scultura egizia. La statua della principessa Redi è la più antica di tutta la collezione, scolpita nella diorite intorno al 2800 a.C. circa. Ogni angolo di questo museo merita di essere visitato ed osservato in silenzio per apprezzare a pieno la bellezza dei reperti e per ritrovarsi attraverso l’uso della propria fantasia proiettati all’epoca della civiltà egizia.

Il Museo Egizio di Torino si trova in via Accademia delle Scienze 6, ed è possibile entrare per visitarlo dalle 8:30 fino alle 18:30, tutti i giorni ad esclusione del lunedì che è prevista la manutenzione delle opere. I costi sono vantaggiosi, permettono di vistare l’intera collezione a prezzi accessibili per tutti, inoltre sono previste agevolazioni per minori di 18 anni, persone al di sopra dei 65 anni di età, disabili e militari.

Cosa aspetti non perdere la possibilità di visitare il Museo Egizio di Torino.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl