Pico Maccario - arte contemporanea al Vinitaly

19/mar/2012 12.12.13 Pico Maccario - Il vino sposa l'arte al Vinitaly Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Pico Maccario


Cantina Pico Maccario: il vino sposa l'arte contemporanea al Vinitaly

Nello stand dell'azienda di Mombaruzzo (AT) un'opera d'arte contemporanea appositamente commissionata all'artista Vincenzo Marsiglia

Tradizione nell'innovazione: questo il principio su cui si basa la cantina Pico Maccario di Mombaruzzo. Una storia di nobili passioni, di un tenace legame con il passato, di un elevato valore imprenditoriale. I fratelli Pico e Vitaliano Maccario, giovani fondatori dell'azienda, hanno ereditato l'amore per il vino dal nonno Carlo, trasformando i terreni di famiglia in una delle più belle realtà viticole del Piemonte. Il vigneto dell'azienda si estende su 70 ettari ad appezzamento unico e risulta essere il più grande di tutto il Piemonte; la punta di diamante è rappresentata dalla Barbera, che trova nelle colline di Mombaruzzo l'ambiente perfetto per la sua maturazione.

La Barbera è la regina incontrastata della produzione Pico Maccario: "Lavignone", "Tre Roveri", "Epico", esprimono pienamente il legame con un territorio a profonda vocazione vinicola, capace di offrire prodotti di eccellenza. "Berrò" nella triplice versione bianco, rosso e chiaretto rappresenta una promessa fatta pensando al futuro, ai sogni che diventeranno realtà. "Dolcevita", Moscato d'Asti Docg, è un brindisi benaugurale già a partire dal nome. In ognuno di loro, la professionalità, l'attenzione e l'impegno di due fratelli, esigenti, in primo luogo, verso se stessi.

L'Azienda Pico Maccario sarà protagonista alla prossima edizione del Vinitaly, il grande Salone Internazionale che si terrà a Verona dal 25 al 28 Marzo. Per l'occasione, Vitaliano ha ricercato la collaborazione con l' artista Vincenzo Marsiglia, giovane ma già famoso rappresentante dell'arte contemporanea. Pico Maccario ospiterà all'interno del suo nuovo stand, realizzato dall'architetto Francesca Destefanis, un'opera di Marsiglia, creata ad hoc per la kermesse vinicola, che pone in primo piano il rapporto tra lo spettatore e l'opera d'arte, attraverso il coinvolgimento dell'osservatore che diviene parte integrante dell'opera. Si tratta di un dittico costituito da una parte in feltro e una elettronica, in cui la prima dialoga con la seconda, costituita da un computer, una webcam, uno schermo lcd e un software dedicato, posizionati dietro ad uno specchio polarizzato che nel momento in cui si "retro illumina" perde la sua proprietà specchiante. Muovendosi, colui che guarda l'opera ne modifica la forma e il significato, interagendo con lo schermo e generando nuove immagini e nuovi contenuti.
L'opera, intitolata "Progetto Identity", sarà visibile (e.. fruibile) presso lo stand di Pico Maccario, pad. 9 stand H4, per tutta la durata del Vinitaly. Alla prestigiosa installazione sarà possibile abbinare una degustazione dei vini aziendali: esperienze, entrambe, da non perdere.


Pico Maccario

Visualizza le immagini »



Press Office Well Com
Annalisa Chiavazza
annalisa@wellcomonline.com
Tel: +39 0173 362958 - +39 331 7194388


Well Com srl – Alba
Comunicazione, Relazioni Pubbliche, Eventi

Via Rio Misureto, 8 - 12051 Alba (Cn) - Italy
Tel. + 39 0173 362958 - fax. + 39 0173 362940
Visita il nostro sito »






__________ Informazioni da ESET NOD32 Antivirus, versione del database delle firme digitali 6978 (20120319) __________

Il messaggio è stato controllato da ESET NOD32 Antivirus.

www.nod32.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl