LIVE ART: quando l’impresa incontra l’arte

05/apr/2012 17.44.46 Clara Garcovich Events and Public Relations Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Si è tenuta martedì, presso la concessionaria Volkswagen del Gruppo Saottini, la conferenza stampa per la presentazione dell’innovativo progetto Live Art.

L’arte, nelle sue diverse forme, può rappresentare uno strumento straordinario per ritrovare quell’aria di innovazione, oggi così necessaria, per tradurre in pensieri e comportamenti positivi l’azione, al fine di creare insieme il nostro futuro. Partendo da questo concetto il Gruppo Saottini realizza questo nuovo progetto in collaborazione con l’Associazione Arteingenua a sostegno della giovane Arte ed a presentarlo alla conferenza stampa di martedì sono stati Beatrice Saottini, Presidente del Gruppo Saottini e mecenate dell’iniziativa, e Ferdinando Magnino, Presidente dell’ Associazione Arteingenua.

Un modo sicuramente diverso per divulgare l’arte, che testimonia che esistono tanti percorsi possibili e percorribili anche lontani dai canoni usuali e che, soprattutto, riescono a fare a meno anche delle Istituzioni, puntando sull’impegno di privati che mettono a disposizione le proprie risorse ma anche quella passione e quell’interesse che sono imprescindibili dall’azione. Ecco perché non si può parlare di una semplice sponsorizzazione, piuttosto di un impegno in prima linea.

La conferenza stampa si è svolta presso la sede del Gruppo Saottini in cui sono state esposte alcune opere dei quattro artisti aderenti al progetto. Quattro diverse personalità che si esprimono nel loro percorso artistico su quattro parole che rappresentano anche il know how del Gruppo Saottini: Equilibrio, Dettaglio, Racconto, Ricerca. Le opere rimarranno in esposizione, anche con probabili implementazioni, fino alla fine dell’anno e potranno essere votate tramite il sito www.saottini.it, mentre i quattro artisti si confronteranno, due alla volta, con alcuni imprenditori e personaggi della cultura in due aperitivi - incontri che si svolgeranno nella medesima concessionaria di Via Fenzi 1 a Brescia. Il primo di questi appuntamenti sarà giovedì 12 aprile alle ore 19.00 e vedrà il raffronto tra gli artisti Guido Azzalin e Francesco Levi con Umberta Gussalli Beretta - imprenditrice, collezionista, impegnata nel sociale, Massimo Tedeschi - giornalista e responsabile del Corriere della Sera edizione Brescia, Bruno Santori – Direttore di Omnia Orchestra e Direttore stabile e artistico dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo e Giacomo Manzoni – Gallerista (Galleria Manzoni, Milano). Per iscriversi all’incontro e per conoscere meglio nel dettaglio Live Art è possibile consultare il sito www.saottini.it.

Una raffigurazione del nuovo che avanza, del bello che resiste e di un impegno che reagisce all’omologazione.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl