LIVE ART e Saottini: un connubio a regola “d’Arte”

LIVE ART e Saottini: un connubio a regola "d'Arte".

Persone Ferdinando Magnino, Giacomo Manzoni, Bruno Santori, Massimo Tedeschi, Umberta Gussalli Beretta, Francesco Levi, Guido Azzalin, Beatrice Saottini
Luoghi Milano, Brescia, Sanremo
Organizzazioni Associazione Arteingenua, Omnia Orchestra, Gruppo Saottini, Volkswagen
Argomenti impresa, arte

10/apr/2012 15.32.00 Clara Garcovich Events and Public Relations Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Giovedì 12 aprile, alle ore 19.00, presso la concessionaria Volkswagen del Gruppo Saottini, il primo dei due incontri tra arte contemporanea e cultura d’impresa. In due parole: Live Art.

Il momento tanto atteso è arrivato e il prossimo giovedì il progetto Live Art vivrà finalmente il suo esordio al pubblico con il primo dei due incontri tra i giovani artisti protagonisti di questo progetto ed esponenti del mondo della cultura e dell’impresa. L’impegno del Gruppo Saottini nell’ospitare questi incontri e nel sostenere l’intero progetto si traduce nelle parole della sua Presidente, Beatrice Saottini: “Per leggere la contemporaneità e poter immaginare il futuro dobbiamo conoscere più linguaggi in modo da poter interpretare meglio i cambiamenti, sempre anticipati dall’arte. In un momento come questo di incertezza proporremo al pubblico strumenti per cercare di orientarsi, avere un ventaglio di possibili letture del mondo che possano aprire orizzonti nuovi e contribuire ad una nuova coscienza collettiva. È come se il mondo dell’impresa, generalmente troppo appiattito sui temi della produttività e del profitto, potesse attingere dall’universo intellettuale degli artisti ottenendone una chiave di lettura capace di riportare il nostro Paese verso una fase di crescita e di rinnovata speranza... Arte “come albero di trasmissione” con il mondo, come ingrediente innovativo del nostro fare impresa, come antidoto al declino".

Parole che sono senz’altro condivise dai due primi artisti che parteciperanno all’incontro, Guido Azzalin e Francesco Levi, che il 12 aprile si confronteranno su due parole chiave cardine del progetto, Dettaglio e Racconto, con Umberta Gussalli Beretta - imprenditrice, collezionista, impegnata nel sociale, Massimo Tedeschi - giornalista e responsabile del Corriere della Sera edizione Brescia, Bruno Santori – Direttore di Omnia Orchestra e Direttore stabile e artistico dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo e Giacomo Manzoni – Gallerista (Galleria Manzoni, Milano). Relatori saranno Beatrice Saottini, Presidente del Gruppo Saottini e mecenate dell’iniziativa, e Ferdinando Magnino, Presidente dell’Associazione Arteingenua. Per iscriversi all’incontro e per conoscere meglio nel dettaglio Live Art è possibile consultare il sito www.saottini.it, dove si potrà anche votare il lavoro di ricerca dei quattro protagonisti, dal momento che l’artista maggiormente votato riceverà un riconoscimento economico da parte del Gruppo Saottini, un supporto concreto per continuare il suo percorso artistico.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl