Open call per progetti artistici - Future Cities - scadenza 31 maggio

Open call per progetti artistici - Future Cities - scadenza 31 maggio.

Persone Celeste Network, Connecting Cultures, Mary Jane Jacob, Fulvio Irace, Richard Ingersoll, Joseph Grima, Anna Detheridge, Stephen
Luoghi Venezia
Organizzazioni Syracuse University
Argomenti commercio, arte, architettura

14/mag/2012 14.55.02 Premio Celeste Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ciao,
quale visione per la città del futuro?
Come possono gli artisti ed architetti contribuire a migliorare le nostre città?

Ci interessano le idee degli artisti, espresse in qualsiasi tecnica, da quella pittorica a quella fotografica, dal video all'installazione.

Ti ringraziamo se vorrai pubblicizzare la chiamata per opere e progetti artistici 'Future Cities'. Adesioni entro il 31 maggio. La quota d'iscrizione è di 30 Euro per ogni progetto che include fino a 10 immagini/video.

Per maggiori informazioni:
http://www.premioceleste.it/futurecities/


I 10 progetti selezionati da Anna Detheridge (Connecting Cultures), Joseph Grima (architetto e editor di Domus Magazine), Richard Ingersoll (Syracuse University), Fulvio Irace (architetto), Mary Jane Jacob (Art Institute of Chicago), saranno pubblicati in un catalogo ed invitati alla mostra che avrà luogo nei Magazzini del Sale, Punta della Dogana, a Venezia durante la XIII Biennale di Architettura, dal 27 agosto al 1 settembre 2012. Alla mostra, i selezionatori annunceranno il progetto vincitore del First Future Cities Award.

'Future Cities' è nato da una idea di Connecting Cultures e Celeste Network, in collaborazione con Domus Magazine, Bucintoro Cultura, Arte&Sale.


Ti ringraziamo in anticipo per il sostegno!
Cordiali saluti da
Steven e il Celeste Team

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl