Nuda proprietà | Libertà fragile e società dell'effimero

Nuda proprietà | Libertà fragile e società dell'effimero.

Persone Sergio Salomone, Filippo Riniolo, Marco Di Giuseppe, Edoardo Aruta, Roberto D'Onorio Artisti
Luoghi Italia, Europa
Organizzazioni GLORY ALL
Argomenti diritto, arte, politica, sociologia

Allegati

29/mag/2012 17.02.34 Donatella Mezzotero Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Immagine in linea 1


Nuda Proprietà, Libertà fragile e società dell’effimero

Un progetto di GLORYALL

A cura di Roberto D’Onorio

 

Artisti:

Edoardo Aruta | Marco Di Giuseppe | IndustriaIndipendente | Ginevra Panzetti & Enrico Ticconi | Julian Pedraza & Giovanni Impellizzieri | Filippo Riniolo | Sergio Salomone |


Sabato 9 Giugno 2012 | h. 18.00\24 | Via Sardegna n.14 int.7 | Roma


 

Nuda proprietà, Libertà fragile e società dell’effimero assurge come strumenti di indagine le nozioni di incertezza e trionfo della precarietà come sintomi del “fare”.

 

Glory All, dopo Nuda Proprietà, nuove forme dell’abitare (2011), dà vita anche quest’anno ad uno spazio privato, non convenzionale, in cui agli artisti invitati viene donato il tempo di un giorno da condividere nell’arte.

Secondo appuntamento di Art Cohousing romano, questa volta all’interno di un monumentale appartamento in Via Veneto, ci offre la possibilità, almeno per il tempo della mostra, di sospendere le nostre esistenze veloci. L’idea espositiva compone, attraverso le opere, un luogo di riflessione e di ascolto, nel quale crollano le speranze e le attese utopiche, mentre diviene centrale l’esperienza del tempo presente, l’hic et nunc, il “vivere alla giornata”.

La frammentazione e l’incertezza dell’ambiente sociale, concepite come dati non eliminabili, vengono trasformate in risorsa grazie ad un esercizio costante di consapevolezza e meditazione.

Una nuova attenzione al bene collettivo si fa spazio tra le proposte degli inquilini che denunciano la perdita (delle seppur minime certezze acquisite), nei sogni e nelle speranze, nelle garanzie e nella tutela dei diritti.

 

“Nuda Proprietà” promuove un’inedita modalità abitativa e di relazione con il prossimo, una scelta di cittadinanza attiva che investe sulla condivisione e sulla solidarietà come antidoto contro l’isolamento, la solitudine, la diffidenza.

 

Il termine Precario viene dal latino precor, cioè figura di chi si mette in preghiera di fronte al padrone per ottenere qualcosa, non per diritto, ma per benevola concessione. In questo stato propriamente servile prende inizio il reale come conoscienza ed esperienza effimera, destinata alla dimensione dell’oblio o dell’inesistente. A tal proposito, Bauman (1996) sostiene che nella modernità liquida il tempo non è né ciclico né lineare, ma  puntillistico, ossia frammentato in una moltitudine di particelle separate. Viviamo in tal senso un perpetuo e trafelato presente, in cui la nostra identità di persone, ieri faticosamente costruita su un progetto di vita, può essere assemblata e disassemblata in modo intermittente. Cambio di senso che vede nel processo e non nella durata la solo risorsa.

 

Immagine in linea 2

 

GLORY ALL contemporary art association è un’associazione indipendente per l’arte nata dall’iniziativa di un gruppo di giovani curatori e professionisti del settore, con lo scopo di sviluppare progetti di arte contemporanea autonomi e in collaborazione con le istituzioni e organizzazioni no profit presenti in Europa.

L’impegno di GLORY ALL è teso alla creazione di una piattaforma aperta alla discussione, al confronto e alla condivisione, al fine di promuovere la ricerca artistica insieme alla sperimentazione di modalità nuove di produzione e diffusione dell’arte.

GLORY ALL organizza e ospita workshops, symposia, residenze d’artista, mostre, rassegne ed eventi, ponendosi, al tempo stesso, come luogo fisico e immateriale generatore di percorsi innovativi in dialogo con le più attuali ricerche in Italia e all’estero.

Il fine è quello di indirizzare la pratica dell’arte verso una riflessione pluralista, capace di stimolare l’intelletto sulla riflessione “politica” e sociale del nostro presente.

 

L’Associazione è aperta a tutti coloro che ne condividono lo spirito e gli ideali.

Per il 2012\13 la programmazione prevede un progetto di collaborazione con l’Associazione 26cc per lo sviluppo di attività all’interno dei suoi spazi espositivi.


Immagine in linea 3

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl