Giuliano Ghelli a Palazzo Coveri di Firenze.

04/apr/2006 01.49.04 Fabrizio Del Bimbo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Fino al 29 aprile sono visibili alla Galleria del Palazzo di Palazzo Coveri, in Lungarno Guicciardini 19, le opere più recenti dell'artista Giuliano Ghelli: più di 25 acrilici su tela, alcuni famosi "busti dipinti", che gli hanno fruttato il "Premio Milano per la MOda", e l'"Esercito di Terracotta", cioè un gruppo di piccoli busti femminili ispirati al celeberrimo
Le recentissime "Migrazioni" completano l'esposizione che è aperta con orario 10-13e 15.30-19.30, chiusa domenica e lunedì. Il percorso espositivo è stato curato dal critico Maurizio Vanni e le opere in mostra sono state ispirate da un viaggio compiuto dal maestro nel 200, in occasione di una sua personale tenutasi in occasione delle Olimpiadi di Sidney, proprio nei territori aborigeni: Ghelli si è misurato con i simboli tipici della cultura aborigena, che è basata sulla semplicità e sulle più piccole sfumature della vita, creando con colore, segno e materia, le Vie del Tempo.

Le Vie del Tempo
Galleria del Palazzo - palazzo Coveri
Lungarno Guicciardini 19 Firenze
Ingresso gratuito

Fabrizio Del Bimbo




________________________________________________________________________
SERVIZIO VOICE: TELEFONA e INVIA SMS dal tuo computer a tariffe vantaggiose!
Scopri come telefonare e videochiamare gratis da pc a pc.
http://voice.repubblica.it



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl