La pittura recente di Graziano Negri alla Galleria Varart

04/apr/2006 02.41.55 Nicoletta Curradi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Alle 18 del 5 maggio si inaugura negli spazi della Galleria Varart di Via dell'Oriuolo 47/49 r una mostra di Graziano Negri: si tratta di lavori recenti nei quali il colore opera con la dualità, cioè, a prescindere dal numero dei colori realmente usati, la fenomenicità del quadro è data da un colore dominato, che sta sotto, e da uno dominante, che sta sopra e vela, copre, cancella il sottostante  Vi è un ulteriore elemnto che va colto nei lavori di Negri, originario del Veneto, quello della modalità con cui il colore scorre, scivola sulla superficie, quasi fosse liquido. Se di solito è la luce che "scorre" sul quadro, in queste opere è la materia stessa del quadro e della luce, il colore, che, ora più rapidamante, ora più lentamente, fluisce, dando non tanto un senso di precarietà quanto il senso della mobilità dell'essere. Il catalogo della mostra è cuyrato da Giorgio Bonomi.
Varart Via dell'Oriuolo 47/49 r Firenze
Orario: 10-12.30; 16-19.30 Chiuso lunedì e festivi
Fino al 17 giugno 2006
 
Nicoletta Curradi


Nicoletta Curradi
Yahoo! Mail: gratis 1GB per i messaggi, antispam, antivirus, POP3
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl