IN INDIA DEL SUD, ALL’INCONTRO CON GLI DEI

11/lug/2012 16.51.31 STEFANO PENSOTTI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

IN INDIA DEL SUD, ALL’INCONTRO CON GLI DEI
VIAGGIO FOTOGRAFICO IN TAMIL NADU E KARNATAKA
DAL 24/12/2012 AL 09/01/2013
Accompagnato dall’Italia
dal fotografo Stefano PENSOTTI
www.stefanopensotti.com
spensotti@alice.it
Viaggio organizzato in collaborazione con
TOA - Tour Operator Associati - Roma - www.toassociati.com

Se siete appassionati di fotografia o se avete appena acquistato una nuova fotocamera
questo è il viaggio che non potete lasciarsi sfuggire.
Proposto ai fotografi esperti, ma anche per gli amanti della fotografia alle prime esperienze,
un viaggio in India per vivere un’avventura entusiasmante, fianco a fianco ad un fotografo che vi guiderà
alla realizzazione delle più belle immagini della vostra vita,
Una splendida vacanza ed un utile workshop fotografico con un fotografo che da Da 25 anni viaggia in Europa,
Africa e Asia per la produzione di servizi fotografici o accompagnando piccoli gruppi di viaggiatori.

IN INDIA DEL SUD, ALL’INCONTRO CON GLI DEI
VIAGGIO FOTOGRAFICO IN TAMIL NADU E KARNATAKA
DAL 24/12/2012 AL 09/01/2013
Accompagnato dall’Italia
dal fotografo Stefano PENSOTTI
www.stefanopensotti.com
spensotti@alice.it
Viaggio organizzato in collaborazione con
TOA - Tour Operator Associati - Roma - www.toassociati.com

Il sub continente indiano non si può raccontare con le sole vicende storiche o geografiche,
l’India è un mondo a parte, è metafora della spiritualità, un mondo che si nutre di pura filosofia e poesia,
assolutamente lontano dal materialismo dell’occidente.
Questo viaggio ha come meta quell’area dell’India del Sud che era ed è il cuore pulsante della civiltà dravidica,
 la parte più autentica e più originale del sub-continente indiano,
rimasta estranea alle grandi correnti migratorie, poco cambiata dagli influssi stranieri
che nel Nord si sono succeduti nel corso dei secoli. La cucina locale,
la pelle scura delle genti di origine dravidica, le pietre scolpite dei templi parlano
di una cultura millenaria sostanzialmente non molto cambiata negli anni.

E’ un vero e proprio “viaggio alla scoperta” dell’India del Sud tra Tamil Nadu e Karnataka,
con spostamenti e soste programmati in modo informale, cosa che darà modo di vivere al meglio
il caos delle città e la tranquillità dei villaggi, di partecipare a feste e cerimonie locali
o semplicemente di chiacchierare con chi incontreremo lungo la nostra via.
Ovviamente questa scelta renderà possibile il proficuo lavoro fotografico dei partecipanti,
visite e spostamenti saranno realizzati utilizzando al meglio le prime ore della giornata e
quelle che precedono il tramonto per fotografare, o anche semplicemente per vedere,
con la miglior luce possibile. E’ un viaggio per tutti coloro che vogliano conoscere la vera India,
che siano comunque molto motivate e con buono spirito di adattamento:
verranno ripagate dalla possibilità di vedere gli aspetti più autentici di queste regioni.
Poiché le date delle feste vengono confermate anche solo con poche settimana di anticipo,
il programma potrà subire variazioni anche in corso di viaggio per ragioni tecnico-operative
correlate al calendario delle celebrazioni al tempio di Yallama e ad altre manifestazioni simili.

Chi è il fotografo accompagnatore
Stefano Pensotti (www.stefanopensotti.com) nato nel 1959 a Casargo tra le montagne della Valsassina (LC)
fotografo da 30 anni con esperienza pluriennale di fotoreportage all’estero.
Suoi servizi sono stati pubblicati da numerose riviste italiane e straniere,
il suo lavoro è stato esposto in numerose mostre in tutta Italia.
Ha pubblicato 10 volumi fotografici, editi da diversi editori in Italia, Francia, Libia ed Inghilterra.
Ultima pubblicazione il volume Sale Nero; Fbe Edizioni 2008,
reportage fotografico dal Mali e dalla Dancalia Etiopica.
Sue opere sono conservate nelle collezioni della Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo,
della Fondazione Italiana per la Fotografia, dell’Archivio Fotografico Italiano di Castellana,
della Galleria Melesi di Lecco. E’ vincitore del Premio Chatwin 2007 per il reportage fotografico.
E’ rappresentato dalle agenzie fotografiche Marka di Milano e The Cover Story di Amsterdam.
Di lui anno scritto Luigi Erba, Denis Curti, Roberto Mutti, Lanfranco Colombo, Gianfranco Arciero.

Il programma completo del viaggio può essere scaricato dal sito Web
www.stefanopensotti.com/news/

Per informazioni contattare
Stefano PENSOTTI
mob 3388117138
spensotti@alice.it 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl