MARTEDÌ 31 LUGLIO 2012 GRANDE SUCCESSO DI GILLO DORFLES ALLA MILANO ART GALLERY

02/ago/2012 12.16.29 PromoterArte Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Al vernissage della mostra Una vita per l’Arte presenti esponenti autorevoli del mondo delle istituzioni, della cultura e dello spettacolo.

Gillo Dorfles - uno dei più prestigiosi filosofi e critici d’arte del Novecento – martedì 31 luglio 2012, si è presentato alla Milano Art Gallery nei panni di artista, con l’orgoglio dei suoi 102 anni compiuti ad aprile. Ha inaugurato così la sua Mostra Personale Una Vita per l’Arte, curata dal Professor Vittorio Sgarbi.

La rassegna organizzata da Salvo Nugnes, Direttore di Promoter Arte e di Milano Art Gallery, sarà aperta al pubblico dall’1 al 28 agosto 2012, in via Alessi, 11 in prossimità di Porta Genova e a un paio di chilometri dalla Basilica di Sant’Ambrogio.

Sono esposte molte opere inedite tra cui numerose ceramiche – realizzate presso il Laborario Ernan di Albisola –, i monotipi digitali, alcune acqueforti dal sapore mandalico e un paio di sculture dai colori accesi e variopinti.

Affollatissimi gli spazi della galleria, dalle volte eleganti e antiche in mattone rosso. All’inaugurazione hanno presenziato autorevoli rappresentanti istituzionali, tra cui Alberto Artioli Soprintendente per i Beni Architettonici e Paesaggistici per la provincia di Milano, Gian Valerio Lombardi Prefetto di Milano, Maurizio Lucci Sindaco di Sabaudia e il curatore della mostra Vittorio Sgarbi.

Tra il pubblico molti amanti dell’arte e numerosi personaggi del mondo della cultura, della musica e dello spettacolo, tra cui Alessandro Sallusti, Philippe Daverio, Francesco Alberoni, Vittorio Feltri, Elio Fiorucci, Claudio Brachino, Mango, Ivan Cattaneo, Patrick Ray Pugliese, Cristina Del Basso e Morena Funari.

Gillo Dorfles ricopre un ruolo primario nel mondo dell’arte contemporanea. Le sue creazioni sono espressione di uno spirito libero, eternamente giovane e curioso. La sua produzione artistica, infatti, esprime una creatività incontenibile, refrattaria a qualsiasi tentativo di dogmatizzazione e di costruttivismo.

La libertà ideologica e filosofica di Dorfles e la sua resistenza a ogni pratica progettuale di ordine razionale ben si esprime nella risposta data alla domanda di Sgarbi, che gli ha chiesto quali fossero i suoi progetti per il futuro. Lui, con il solito e imperturbabile aplomb che lo caratterizza, ha replicato con queste parole: “Io non ho progetti per il futuro, perché chi fa progetti per il futuro non ha futuro".

 

Milano Art Gallery
Via Alessi, 11 – Milano
www.milanoartgallery.it
info@milanoartgallery.it

Ingresso Libero

ORARI DI APERTURA

Lunedì dalle 16 alle 20

Martedì dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20

Mercoledì dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20

Giovedì dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20

Venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 23

Sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20

Domenica chiuso

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl