Dalla Symmetria all' Eurythmia

Allegati

24/mag/2006 17.59.15 Galleria Roma Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 

CON CORTESE PREGHIERA DI PUBBLICAZIONE E DIFFUSIONE

Galleria Roma
via
Maestranza 110
96100 Siracusa 

www.galleriaroma.it
corradobrancato@hotmail.com

 

 

COMUNICATO STAMPA 

 

    

 

Oggetto: Conferenza
 
Titolo: ARTE E MATEMATICA

A Cura:
  Salvatore Rapisarda

Luogo: via Maestranza 110     Siracusa
Data:  26 maggio 2006
Ore: 18,30
Organizzazione: Corrado Brancato
 
Ingresso Libero
 

 


 

 

evento
"ARTE E MATEMATICA "
Conferenza dell'architetto
Salvatore Rapisarda

 

 

 

 

 

 

 ARTE E MATEMATICA

Se la matematica è un modo di scoprire e rappresentare la realtà attraverso un processo di astrazione dell'ordine immanente nella natura, per giungere ad una sua razionale rappresentazione, si può dire che si avvicina all'arte nel momento in cui diventa espressione del soggetto che ricostruisce la realtà secondo le sue intime leggi.
Soprattutto parlando di arte classica, si può individuare il senso matematico dell'arte,che, nelle sue varie forme espressive, obbedisce a regole di proporzioni e di misure, per esempio quelle dell'anatomia umana (Leonardo da Vinci, nell' "Uomo vitruviano", 1490, sdoppia la figura umana in due posizioni, una rispetto al quadrato, l'altra rispetto al cerchio), alle regole della prospettiva e dell'architettura (si pensi ai trattati di Vitruvio e di Vasari), alla metrica, alla geometria: nell'arte classica, insomma, è fondamentale l'apporto delle scienze matematiche in quanto, attraverso le regole dell'armonia matematica, l'artista domina l'espressione passionale del suo linguaggio artistico, che ne risulta organizzato nei termini di un'armonia superiore, secondo il senso più profondo dell'ordine, al di sopra del caos fenomenologico.
 
L'architetto Salvatore Rapisarda - già collaboratore nelle facoltà di architettura di Reggio Calabria e Siracusa - insegnante di Storia dell'arte, esporrà alcuni lineamenti concettuali e strumentali di questo atavico rapporto.
Un tentativo di confronto tra il mondo della scienza matematica e l'arte, tra rapporti di grandezze, edificazione architettonica e rappresentazione figurativa artistica.
L'esposizione vorrà sinteticamente affrontare alcuni elementi cognitivi attraverso l'evoluzione del pensiero matematico antico e moderno nelle varie applicazioni delle regole compositive.
Si prenderanno in esame alcune note basilari delle proporzioni musicali e armoniche con il supporto di esempi tratti dalle opere esemplari della storia dell'arte.
Completerà l'argomentazione la definizione del rapporto aureo nelle varie applicazioni in forma palese o nascosta della sezione aurea.
 

 

Venerdì 26 maggio ore 18,30
Dalla Symmetria all' Eurythmia
Dalla Simmetrìa all'Armonia
Le Proporzioni
Proporzioni come uguaglianze tra rapporti
Proporzioni armoniche
Proporzioni musicali
La Sezione aurea
Applicazioni e analisi compositive

 

 

Info:

corradobrancato@hotmail.com

0931-746931

338-33646560

 

 

Questa mail circolare, inviata in Ccn è filtrata in entrata e uscita con antivirus. News a solo scopo informativo riguardanti eventi culturali, non contengono pubblicità né promozione di tipo commerciale. Qualora non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni La preghiamo di comunicarlo allo scrivente inviando una mail in risposta con CANCELLA in oggetto.

 

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl