Mostra personale ANCILLAI ALESSIO

Mostra personale ANCILLAI ALESSIOArtista: ALESSIO ANCILLAITitolo: â__DALLA SFUMATURA ALLA LINEAâ__Inaugurazione: 23 GIUGNO ore 18.30 Dove: ROMA â_" VIA LEONINA,28 (trav.

17/giu/2006 15.42.00 Rione Arte Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Artista: ALESSIO ANCILLAI
Titolo: “DALLA SFUMATURA ALLA LINEA”
Inaugurazione: 23 GIUGNO ore 18.30
Dove: ROMA – VIA LEONINA,28 (trav. V. dei Serpenti)
Luogo: ATELIER “RIONE ARTE”
Quando: DAL 23 GIUGNO AL 12 LUGLIO 2006
Orari: DALLE 14.00 ALLE 21.00 SABATO E DOMENICA CHIUSO
Info: www.alessioancillai.com – info@alessioancillai.com
Cell.: 328/3638115



Alessio Ancillai, artista romano, versatile e spesso decisamente
impegnato su temi sociali e sulla ricerca del suono che diventa linea
di scrittura e segno di pittura, espone in mostra personale dal 23
giugno al 12 luglio 2006 presso l’atelier “Rione Arte” nel quartiere
Monti a Roma, con una mostra dal titolo “Dalla sfumatura alla linea”.
Atelier che per circa tre anni ha visto Ancillai lavorare, studiare e
ricercare quelle immagini che oggi segnano l’evoluzione stilistica del
giovane artista che dopo aver esposto lo scorso anno a New York in
Manhattan, si è ritrovato a sperimentare nuove tecniche e nuovi formati
intuiti vivendo e respirando l’aria di quella Brooklyn Heights, le zone
di Williamsburg e Dumbo dapprima vissuti nell’esperienza di confronto
con altri artisti, poi elaborate e portate sul territorio romano.
Mostra personale che segna la fine di una location nel centro storico
di Roma.
Ancillai lascia il suo studio per andare a cercare qualcos’altro…
sicuramente lo ritroveremo in una zona post-industrial ancora ad
inventare, qualcosa di non visto.
“Dalla sfumatura alla linea”: titolo impegnativo perchè l’artista non
sa mai cosa realizza prima del fare. Dall’indefinito al definito che
però costituendosi come linea tende all’infinito, dall’incerto alla
separazione netta del circostante che diventa immagine per una identità
conquistata.
Dal vedere sfumato, senza contorni, al definire con la linea il
contorno che fa la separazione del circostante è un pò quel che succede
nel primo anno di vita umano.
L’immagine della linea, ci farà riflettere Ancillai, la si vede anche
se quella linea è fatta da una sfumatura, cioè l’immagine della linea è
specifica dell’essere umano come immagine realizzata intorno al periodo
dello svezzamento e si costituisce come immagine interna e non come
semplice immagine cosciente e retinica.

Carlo Patrignani
Giornalista AGI





Naviga senza limiti con 4 Megabps di velocita' a soli 19,95 Euro al mese, ATTIVA SUBITO e hai 2 MESI GRATIS!

In piu', se sei raggiunto dalla rete Tiscali, telefoni senza pagare il canone Telecom. Comincia subito a risparmiare!

http://abbonati.tiscali.it/prodotti/adsl/tc/4flat/
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl