Roberto Lemmi alla Limonaia di Palazzo Medici Riccardi

02/set/2006 09.25.00 Nicoletta Curradi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
La stupenda Limonaia di Palazzo Medici Riccardi a Firenze si apre dal 2 al 24 settembre, con ingresso gratuito, ad una interessante esposizione di opere di Roberto Lemmi, vissuto tra il 1901 ed il 1971. Si tratta di 45 opere che rappresentano realtà naturalistiche, cinofile, venatorie e sociali, realizzate nel periodo fra il 1940 ed il 1970, corredate da un supporto documentale storico-artistico attinente al periodo. La mostra si inserisce nell'ambito delle manifestazioni per il centenario della rivista "Diana", edita dal Gruppo Editoriale Olimpia, la più importante rivista cinegetica italiana, per la quale Lemmi lavorò intensamente. Le opere presentano una duplice possibile lettura che lega l'artista al naturalista-cacciatore nel modo particolare di rappresentare i soggetti, le situazioni, immerse a volte in un clima fantastico, dal sapore quasi favolistico.
 
Roberto Lemmi
Pittore e illustratore della natura
Gli animali selvatici, i cani, la caccia attraverso le opere di un testimone del '900.
 
Limonaia di Pal. Medici Riccardi
Via Cavour 1
Fino al 24 settembre 2006
Ingresso libero
 
Nicoletta Curradi


Nicoletta Curradi

__________________________________________________
Do You Yahoo!?
Poco spazio e tanto spam? Yahoo! Mail ti protegge dallo spam e ti da tanto spazio gratuito per i tuoi file e i messaggi
http://mail.yahoo.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl