AriA di Manolo Cocho

13/mag/2014 18.28.24 Francoise Calcagno Art Studio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

AriA

l'invisibile

personale di

Manolo Cocho

 

Françoise Calcagno Art Studio Venezia

vernissage sabato 17 maggio 2014

ore 18.30

17 – 30 maggio 2014

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

COMUNICATO STAMPA

Il Françoise Calcagno Art Studio di Venezia, con la collaborazione di Lux Art Gallery Trieste, è lieto di presentare la personale dell’artista messicano Manolo Coho intitolata “AriA”. Pittura ad olio, scultura in vetro e video sono i principali elementi che l´artista usa per presentare una riflessione sull’elemento dell’aria, che rappresenta l’invisibile. Manolo Cocho, nato a Città del Messico nel 1968 e membro del Sistema Nacional de Creadores, è un artista multimediale che risiede attualmente a Trieste, rappresentante del Messico e membro del gruppo di artisti chiamato “Gruppo78”. Conta più di cento mostre organizzate a livello internazionale in diverse gallerie e musei d´arte contemporanea: nel corso di trent’anni ha infatti esposto in nazioni come Messico, Gran Bretagna, Francia, Stati Uniti, Italia, Canada e Polonia, lavorando con diverse tecniche nel campo della pittura, della scultura, della fotografia, del video e dell’installazione. La principale caratteristica dell’artista è quella di riuscire a sviluppare i suoi temi con mezzi e linguaggi visivi differenti. La mostra è una ricerca sull’aria, simbolo dell’invisibile, come lo sono il pensiero e il tempo, presenze importanti nella nostra vita. Come il vento crea la forma delle nuvole e orienta il volo degli uccelli, così entrambi si caratterizzano quali rappresentazioni simboliche delle azioni e delle manifestazioni dell’invisibile, esattamente come il pensiero stesso è in grado di creare elementi reali nella vita di tutti giorni.

 

 

Con preghiera di pubblicazione e diffusione

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl