Canto D'Alfeo Proiezione

Canto D'Alfeo Proiezione CON CORTESE PREGHIERA DI PUBBLICAZIONE E DIFFUSIONE galleria Roma Arte contemporanea via Maestranza 110 Siracusawww.galleriaroma.it COMUNICATO STAMPA Oggetto: Proiezione filmato Titolo: "Canto d'Alfeo"tratto dal poemetto omonimo di Corrado Di PietroAutore: Pino AdornoEditore: Emanuele RomeoProlusione: Corrado Di Pietro Luogo: via Maestranza 110 96100 Siracusa Data: 20 dicembre 2006 Organizzazione e Direzione Artistica: Corrado Brancato Ingresso Libero Info: 0931/746931cell.338/3646560corradobrancato@hotmail.com evento" CANTO D'ALFEO"proiezione Una moderna interpretazione del mito di Aretusa in versi siciliani La proiezione sarà preceduta da una prolusione di Corrado Di Pietro Quest'opera nasce da una vecchia discussione con Vittorio Lucca.

05/dic/2006 12.20.00 Galleria Roma Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 

CON CORTESE PREGHIERA DI PUBBLICAZIONE E DIFFUSIONE

galleria Roma 
Arte    contemporanea
via Maestranza 110      Siracusa
www.galleriaroma.it

 

 

COMUNICATO STAMPA 

 

    

 

Oggetto: Proiezione filmato
 
Titolo: "Canto d'Alfeo"tratto dal poemetto omonimo di Corrado Di Pietro
Autore: Pino Adorno
Editore: Emanuele Romeo

Prolusione: Corrado Di Pietro 
Luogo: via Maestranza 110    96100 Siracusa
Data:  20 dicembre 2006
Organizzazione e
Direzione Artistica: Corrado Brancato

Ingresso Libero

Info
: 0931/746931
cell.338/3646560

corradobrancato@hotmail.com

 

 

 

 

 

evento
" CANTO D'ALFEO"
proiezione
 

Una moderna interpretazione del mito di Aretusa in versi siciliani


 

 

 

 

 

La proiezione sarà preceduta da una prolusione di Corrado Di Pietro

 

Quest'opera nasce da una vecchia discussione con Vittorio Lucca. Egli, cultore di storia e tradizioni siracusane, non appariva molto soddisfatto né della lezione mitologica ovidiana su Aretusa, né del linguaggio, che riteneva ormai lontano dal gusto moderno. Chiacchierando mi invitò a una ripresentazione del mito, in qualche modo più vicina al nostro modo di sentire.

Per alcuni anni non pensai più alla sua richiesta; capivo che l'impresa di toccare un mito così consolidato era ardua e impopolare e forse non interessava nessuno; avevo fatto, invero, qualche tentativo malriuscito, in versi italiani,  e quindi avevo lasciato cadere la cosa.

Un giorno però ricevetti da un mio amico poeta un libretto in siciliano: si trattava di un lungo racconto poetico su un personaggio tipico. Lessi il primo verso e fu come un'illuminazione: era nato il Canto d'Alfeo.

 

Corrado Di Pietro

dalla presentazione di Corrado Piccione

… Nella sagace cesellatura dei versi di Corrado Di Pietro il dialetto acquista intensa modernità, non si disperde nelle svolte epocali ma si riplasma in nuove espressioni di civiltà culturale con un sempre nuovo e diverso rapporto con la lingua nazionale.

E’ significativo che per lumeggiare tale rapporto l’autore raccolga nella lingua nazionale l’elaborato dialettale. Però ciascuno dei due testi non è la meccanica traduzione dell’altro - segno sicuro di una intelligenza poliedrica e versatile.

 “Canto d’Alfeo” arricchisce per finezza stilistica ed originalità di ispirazione la letteratura dialettale e nazionale e - ultimo tassello di uno splendido mosaico - inserisce Corrado Di Pietro tra i poeti dialettali più eminenti del nostro tempo.

 

dalla “Nota dell’editore” Emanuele Romeo

… Qui si parla di un mito, anzi del mito per eccellenza che riguarda la nostra città; si pone questo mito a fondamento stesso di una civiltà o, con più ambizione, della storia umana; si trasferisce il tutto in “un tempo senza tempo”, come dice lo stesso poeta, in un modello archetipale dove si sviluppa la prima dialettica fra il bene e il male. Per dire tutto questo quale migliore e più efficace lingua poteva essere usata se non quella di queste stesse contrade, dei nostri genitori e dei nostri avi: la lingua dialettale? Il mito parla in dialetto!
 

 

Questa mail circolare, inviata in Ccn è filtrata in entrata e uscita con antivirus. News a solo scopo informativo riguardanti eventi culturali, non contengono pubblicità né promozione di tipo commerciale. Qualora non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni La preghiamo di comunicarlo allo scrivente inviando una mail in risposta con CANCELLA in oggetto.

 

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl