Conunicato stampa

05/gen/2007 16.49.00 Mario Commone Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Galleria “Il Gabbiano” - Arte Contemporanea - La Spezia
COMUNICATO STAMPA mostra

I Pochoirs di Matisse

periodo
9 gennaio - 3 febbraio 2007

titolo
I Pochoirs di Matisse

in collaborazione con
Associazione Culturale Italia-Francia - La Spezia

sede espositiva / info
La Spezia
Galleria Circolo Culturale “Il Gabbiano” - Arte Contemporanea
via don Minzoni 53 (19124) (SP) - Italia - C.P. 181
T 0187 733000 - M 333 8299027 - E marioacom@libero.it

orario
martedì - sabato 17.00 - 20.00 / domenica e lunedì chiuso

inaugurazione
martedì 9 gennaio 2007, ore 18

testo e notizie
Il Circolo Culturale “Il Gabbiano” della Spezia ospita dal 9 al 3 febbraio 2007 la mostra I Pochoirs di Matisse. L’esposizione presenta diciassette opere di Henri Matisse (1869-1954) e i libri della collana Cahiers et Couleurs della casa editrice francese Bernard Chaiveau Editions specializzata in libri d’arte.

I lavori esposti sono quelli realizzati da Matisse con la tecnica del pochoir quando lavorò alla Cappella del rosario di Vence e in particolare alla realizzazione della vetrata l’Albero della Vita.
Quest’importante lavoro dell’artista è oggi riunito in questa collana di sei volumi. I testi e le parole di Matisse accompagnano le illustrazioni presentate.

Il pochoir è la più antica tecnica di stampa a colori - una mascherina ottenuta tagliando un sottile foglio di zinco per mezzo di una punta d’acciaio - utilizzata fin dall’antichità romana e ripresa da Matisse nel suo ultimo periodo creativo.
Le opere esposte sono realizzate infatti con questa particolare tecnica, colorate a mano su velino d’Arches 200 g, a partire dai ritagli di carta originali forniti dagli eredi di Matisse. I pochoirs sono stati attentamente ritagliati e la colorazione è stata curata nei minimi particolari in modo da riprodurre fedelmente il lavoro originale. La gouache della Linel, la marca adottata dallo stesso Matisse, è stata usata per questa edizione in modo da riproporre i colori originali.
La mostra è organizzata intorno a tre grandi temi: la Cappella di Vence, I Nudi blu, la Piscina.

L’evento prevede a cura dell’Associazione Culturale Italia-Francia della Spezia due conferenze: una di apertura il 9 gennaio 2007 di Francesca Mariani dal titolo La libertà di espressione in Henri Matisse alle ore 17.00 presso la Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia in via Chiodo 36 e una di chiusura il 23 gennaio di Annalisa Giorio intitolata Vive la peinture! … nel carteggio fra Bonnard e Matisse (1925-1946) alle ore 17.00 presso il Circolo culturale Castello di San Giorgio in p.zza S. Agostino 10 alla Spezia.

immagine allegata
Henri Matisse, della serie I Nudi blu, 1952

mittente
Mario Commone - E marioacom@libero.it - M 339 7953399.
Con cortese richiesta di pubblicazione, segnalazione e diffusione. Grazie.


------------------------------------------------------
Passa a Infostrada. ADSL e Telefono senza limiti e senza canone Telecom
http://click.libero.it/infostrada05gen07

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl