Comunicato stampa ROY LERNER - CONTEMPORARY ARTS SOCIETY

29/gen/2007 11.20.00 Consolo produzioni&consulenza Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Comunicato Stampa                                                                                               Press                                                                      

                                                                                 

 

 

 CONTEMPORARY ARTS SOCIETY

 

presenta    ROY LERNER

 

                                                                      

 

Sede evento:                Boscolo Hotel Exedra - P.zza della Reppubblica, 47- 00185 Roma

Date Mostra:                  21 Febbraio -  30 Marzo ‘07

Orari di visita:                Lunedì/Venerdì dalle 10.00 alle 19.00

Conferenza stampa:    Martedì 20 Febbraio alle ore 12.00  presso l’Hotel Exedra

                                       con la partecipazione di KAREN WILKIN

Inaugurazione:              Martedì 20 Febbraio ‘07 dalle ore 19.00

 

 

 

 

 

Contemporary Arts Society ha il piacere di presentare la prima mostra monografica organizzata in Italia dedicata al grande artista statunitense Roy Lerner.

 

In collaborazione con la catena alberghiera di lusso Boscolo Hotels che ospiterà nelle sue prestigiose sedi le opere di Roy Lerner, Contemporary Arts Society inaugura il suo ingresso nel mondo dell’arte con un nuovo concetto espositivo, la mostra itinerante, che proseguirà per tutto il corso del 2007 attraversando alcune delle più importanti città italiane ed europee tra cui Roma, Varese, Nizza, Praga e Budapest. L’intento è di avvicinare il pubblico alla conoscenza di questo sempre più interessante mondo della cultura artistica internazionale mediante il connubio tra l’arte contemporanea e luoghi prestigiosi che si trasformeranno in spazi espositivi unici e sofisticati.

 

Il progetto è realizzato con il contributo di due delle più autorevoli aziende - Pirelli Re e BIM - impegnate nel sostenere con grande acume ed ampiezza di visione il mondo della cultura e dell’arte, prova della qualità e dell’alto livello di eccellenza del loro operato.

 

L’esposizione inaugura a Roma martedì 20 Febbraio ‘07 presso l’Exedra Hotel. In tale occasione saranno esposte una selezione di opere tra le più significative che hanno segnato più profondamente il percorso dell’artista, ed inoltre, si potranno ammirare, alcune nuove creazioni appositamente realizzate per questo avvenimento.

 

 

La pittura di Roy Lerner - come si può rilevare dall’uso di tele di grandi dimensioni caratterizzate da una pittura all over, dal modo in cui costruisce le forme con il colore e si appropria della fisicità del materiale espressivo - appartiene alla tradizione dell’astrazione americana iniziata con l’Espressionismo Astratto e confluito in seguito nel Colour Field Painting.

 

La poetica di Roy Lerner, in accordo con la tradizione dell’Espressionismo astratto, si ispira idealmente alle avanguardie europee ed è influenzata, dalla potenza del colore dei Fauves in particolare dal sintetismo compositivo di Matisse e dal surrealismo che considera la pittura non la rappresentazione di qualcosa ma l’incarnazione di un’esperienza individuale,

unica. Più Lerner si sottrae al controllo della mente lasciandosi andare all’istante dell’ispirazione, più libera e forte espressivamente diventa la sua pittura.

I colori  brillanti e le aggressive superfici dell’astrazione di Roy Lerner -  tradotte in immagini autosufficienti che sono al tempo stesso audaci, sorprendenti e di grande bellezza - possono anche essere interpretate come metafore della presente cultura consumistica, dei ritmi veloci  e del caos visivo e sensoriale che caratterizzano la vita contemporanea.

 

Ciò che è specificamente americano e contemporaneo nella pittura di Lerner è la sua energia, la sua esuberanza, il suo carattere indigeno.

Sottili modulazioni ritmiche ed improvvisazioni liriche, ispirate alla musica dei grandi musicisti del jazz quali Miles Davis, Charlie Parker e John Coltrane, sfumature cangianti aggressive superfici caratterizzate dalla presenza di una materia pittorica densa ed esuberante, danno vita ad opere di grande suggestione poetica che evocano strane figure, paesaggi ed eventi fantasmagorici.

 

Roy Lerner ha collaborato per anni alla ricerca di nuovi materiali chimici in collaborazione con la Golden Laboratories con ulteriori sviluppi presso il Centro di Ricerca della NASA; tutto ciò ha reso possibile la nascita di nuovi materiali avveniristici detti interference che ha introdotto nel suo linguaggio pittorico.

Il nuovo composto che ne è derivato, ricco di particelle metalliche in sospensione in un gel viscoso, si carica con energia solare durante il giorno per dare un effetto luminoso, di grande brillantezza ed incanto, durante la notte.

 

Roy Lerner è uno dei più giovani artisti che frequentava il gruppo di pittori selezionati dal notissimo Clement Greenberg famosissimo storico e critico dell’arte americano che ha scoperto tra  i tanti Jackson Pollock, fondatore del movimento “Colour Field Painting”.

A tale proposito ricordiamo che Martedì 20 Febbraio ‘07 alle ore 12.00, in occasione della conferenza stampa, Contemporary Arts Society ha l’onore di ospitare Karen Wilkin, uno dei critici d’arte tra i più esperti ed autorevoli della Colour Field Painting e dell’Espressionismo astratto americano.

 

 

 

 

 

 

 

Contemporary Arts Society

 

La Contemporary Arts Society, nasce dalla volontà di Morgan Morris e Barbara Pedini di promuovere l’accrescimento del mercato internazionale d’arte in Italia. Alla base della sua strategia, risiede la volontà di rendere sempre più importante lo scambio artistico, sociale e lavorativo tra l’Italia e tutti gli altri paesi che investono notevoli capitali nel mercato della cultura.

L’idea della Contemporary Arts Society è quella di promuovere gli artisti non solo nei propri spazi, ma seguirne la produzione di cataloghi, brochures ed altro per il mercato editoriale e pubblicitario e, soprattutto, rendere itinerante l’organizzazione delle proprie mostre negli spazi istituzionali e non delle maggiori città italiane e mondiali, scegliendo sempre accuratamente locations adatte a ricevere un pubblico selezionato ed affine agli eventi proposti.

 

 

 

Contemporary Arts Society srl

via dei Babuino 127 - 00187 Roma

tel : +39 06 691 910 44 -  +39  06 699 0832

email:  Morgan Morris    morganmp1@yahoo.com

 Barbara Pedini    b.pedini@gmail.com

 

 

 

Per informazioni contattare:

 

Press  Consolo produzioni & consulenza

Resp.:  Ilaria Rossi

tel. +39 02 34938090-  02 34938326 - fax +39 02 34932551

press@consoloproduzioni.it  -  www.consoloproduzioni.it

                                                                                                                                              

                                                                                                                                                                

 

L’evento è stato organizzato con il contributo di:

 

 

Main sponsor:

Pirelli Re

Bim

 
 
Sponsor tecnico:
Boscolo Hotels
 
------------------------------------------------------------------------------------------
 
Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 si precisa che le informazioni contenute in questo messaggio sono riservate ed a uso esclusivo del destinatario.
Qualora il messaggio in parola Le fosse pervenuto per errore, La invitiamo ad eliminarlo senza copiarlo e a non inoltrarlo a terzi, dandocene gentilmente comunicazione.
Grazie.
 
Pursuant to Legislative Decree No. 196/2003, you are hereby informed that this message contains confidential information intended only for the use of the addressee.
If you are not the addressee, and have received this message by mistake, please delete it and immediately notify us. thank you
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl