CS "La cerchia scomparsa. Reggio e le sue mura"

15/feb/2007 12.10.00 Comune di Reggio Emilia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comune di Reggio Emilia
Assessorato Cultura
Musei Civici

“La cerchia scomparsa. Reggio e le sue mura”


Fino al 18 marzo, a Reggio Emilia nei Chiostri di San Domenico si tiene la
mostra “La cerchia scomparsa. Reggio e le sue mura”.
L’esposizione promossa dai Musei Civici di Reggio Emilia, che curano anche
il progetto espositivo, dalla Biblioteca Panizzi, e dall’Archivio di Stato
di Reggio Emilia, in collaborazione con l’Assessorato Città storica, vede
la presenza di importanti consulenze scientifiche da Sauro Gelichi
dell’Università di Venezia ad Andrea Gamberini dell’Università di Milano,
da Gino Badini dell’Archivio di Stato a Walter Baricchi e Marco Bianchini
dell’Università di Parma, e la collaborazione dell’Archivio di Stato di
Modena e della Soprintendenza per i beni archeologici dell’Emilia Romagna.
La mostra si articola in più sezioni, che con scansione cronologica e
tematica ricostruiscono le trasformazioni urbane di Reggio Emilia dall’età
romana sino alle soglie del XX secolo: 1. Prima delle mura: la città
romana; 2. La prima cerchia: età tardo antica e alto medievale; 3. Hoc opus
factum est : età comunale e principesca ; 4. Munire per difendere : le mura
estensi ; 5. Opera degna d’Alarico : la demolizione delle mura.

con preghiera di pubblicazione
In allegato Comunicato Stampa e immagine

(See attached file: Modello città.JPG)(See attached file: Comunicato Mura
n.1.doc)(See attached file: didascalia.doc)
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl