comunicato stampa

25/feb/2007 12.49.00 Yuko&Biba Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Yuko&Biba presenta

SEZIONI INTERNE
personale di Paki Meduri

a cura di Elisabetta Pisu e Giampietro Preziosa

Inaugurazione 15 Marzo dalle ore 19.00 alle 22.30

15 Marzo - 20 Aprile 2007

Gli spazi dello showroom Yuko&Biba ospitano Sezioni Interne, personale dell’artista Paki Meduri a cura di Elisabetta Pisu e Giampietro Preziosa. La presentazione della mostra s’inserisce in un progetto di più ampio respiro che il marchio Yuko&Biba sta portando avanti con la sua collezione che unisce eleganza e originalità nell’ambito di una ricerca rivolta alle contaminazioni artistiche. La moda e l’arte delineano due universi che coesistono e s’influenzano reciprocamente diventando fonte inesauribile di innovazione.

Nella linea Yuko&Biba grande importanza riveste, la scelta cromatica, sempre precisa, e l’applicazione di vera pellicola cinematografica 35 mm su pellami di alta qualità che diventa emblema di sensualità e fascino. L’accurata selezione dei materiali e la rifinitura preziosa dona agli accessori femminili una veste del tutto innovativa. I singoli fotogrammi, assemblati nelle linee e nelle forme delle varie collezioni, racchiudono una sorprendente forza immaginifica. L’intuizione e la sperimentazione stilistica rende unico ogni singolo pezzo conferendole un design accattivante.

Con l’esposizione dell’artista Paki Meduri, Yuko&Biba intende dare voce all’arte contemporanea, investigare il rapporto tra moda, cinema ed espressioni figurative in un percorso che contempla il coinvolgimento diretto del pubblico.

A dare l’avvio e il titolo alla mostra è la presentazione dell’inedito lavoro omonimo in cui l’artista sperimenta materiali differenti, come olio, carboncino, carta da parati, carta lucida su plexiglass, senza abbandonare un’area di ricerca rivolta propriamente alla coerenza interna del quadro nella rappresentazione di corpi femminili incompiuti.
L’esposizione offre, infatti, una panoramica dei suoi lavori più interessanti realizzati ad olio che costituiscono una vera e propria contemplazione estatica di dettagli anatomici femminili, gambe e piedi su tutti che con i loro tratti sinuosi e dalle tonalità trasparenti della pelle si stagliano su sfondi neutri. La tensione messa in scena nei quadri fra il soggetto femminile, mai rappresentato nella sua interezza, e la dimensione emozionale, diventa espressione perfetta di una bellezza figurale eterea e incantata. I particolari dei corpi, sospesi in un equilibrio cromatico, racchiudono l’essenza delle emozioni conferendo ai quadri un’intonazione uniforme e luminosa. Il ritratto è l’ambito preferito dall’artista che porta avanti con una minuziosa attenzione per il disegno anatomico. I malleoli e le ginocchia vengono raffigurati spesso sanguinolenti rivelando così sensazioni contrastanti rispetto alle linee sottili ed evanescenti dei corpi. L’abilità tecnica dona alle opere una sorprendente capacità visionaria e un sensuale abbandono alla realtà.

Yuko&Biba Viale Glorioso, 18 Roma (Trastevere) infoline 06 58. 836.61 - 333. 50.419.78 340.60.020.35 www.yukobiba.com





------------------------------------------------------
Passa a Infostrada. ADSL e Telefono senza limiti e senza canone Telecom
http://click.libero.it/infostrada25feb07


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl