Robert Carroll alla galleria Mercurio Arte Contemporanea

Robert Carroll alla galleria Mercurio Arte Contemporanea Presso la galleria Mercurio Arte Contemporanea in corso Garibaldi 116 a Viareggio, dal 14 aprile al 12 maggio 2007, è allestita la personale del pittore Robert Carroll intitolata "Frater Franciscus".

08/apr/2007 14.30.00 Mercurio Arte Contemporanea Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

                      
Presso la galleria Mercurio Arte Contemporanea in corso Garibaldi 116 a Viareggio, dal 14 aprile al 12 maggio 2007, è allestita la personale del pittore Robert Carroll intitolata ‘Frater Franciscus’.

 Carroll è nato nel 1934 a Painesville, in Ohio (USA). Ha conseguito il Bachelor’s degree all’Accademia d’Arte di Cleveland e il Master’s degree all’Università di Yale. Ha vinto, nel 1957, due importanti Premi per la Pittura: il Gund Honorary Scholarship, bandito dal Cleveland Institute of Art, e il Louis Comfort Tiffany Scholarship, bandito dalla Tiffany Foundation.

Dal 1957 ad oggi, ha tenuto oltre 250 mostre in Italia e all’estero, molte delle quali presso importanti sedi museali: si ricordano, tra le più recenti, le personali al Museo Chiostro di Santa Chiara di Napoli (2000), al Museo di Palazzo Farnese a Piacenza (2001) e al Museo Michetti di Francavilla al Mare (2005). L’artista ha realizzato, dal 1969 ad oggi, numerose edizioni di grafica e multivisioni, oltre a scenografie teatrali per il Teatro Stabile di Torino e il Teatro Stabile di Roma. Tra i documentari dedicati alla sua opera pittorica, si segnala La Ferrara di Robert Carroll (1980), scritto da Giorgio Bassani e Robert Carroll.

 Nella galleria diretta da Gianni Costa, è esposto un ciclo di acquarelli e acrilici, eseguiti dal 2004 ad oggi, nei quali l’artista statunitense offre un’interpretazione contemporanea dell'opera e del messaggio di San Francesco d'Assisi.

Così osserva Marco Del Monte, a proposito di tali lavori, nel testo critico del catalogo che correda la mostra: “L'idea che Carroll si è creato del messaggio di Francesco racchiude una sua specifica universalità in quanto ricca di valore storico. In altre parole, l'artista ha dato vita alla ragione del principio teorico e strumentale con cui approcciarsi all'esperienza umana del santo. Questo suo lavoro ha così potuto raccogliere, in un suo segno nuovamente significante, quel messaggio proveniente da un tempo antico in grado di resistere e di diventare emblema stesso del tempo.
Ecco perché queste opere non sono concepite come illustrazioni delle parole che compongono il Cantico ma, attraverso il racconto figurativo di personali esperienze, sono evocate in nuova forma affinché l'osservatore sia partecipe di una nuova e piena riscoperta del senso stesso della vita del santo”.

La mostra, patrocinata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Viareggio, è aperta dal martedì al sabato, in orario 17 – 19.30. Web: www.mercurioviareggio.com/carroll.htm. Infoline: 0584 426238.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl